Che cosa è Phenylethylamine?

Phenylethylamine, noto anche come 2-feniletilammina o phenethylamine, è una sostanza nota per la sua presenza naturale nel sistema nervoso di esseri umani e altri mammiferi, dove si ritiene di agire come neurotrasmettitore o neuromodulatore. Ha effetti stimolanti ed è importante per la neurochimica di infatuazione e amore romantico. Si tratta di un ammina traccia e un alcaloide della monoamino naturale. Nel cervello umano, provoca il rilascio della noradrenalina neurotrasmettitori e dopamina. Ci sono anche un gran numero di derivati ​​di feniletilamina, molti dei quali sono utilizzati medico o ricreativo.

Feniletilamina è più importante per il ruolo che svolge durante sentimenti di infatuazione, limerence, o l'amore romantico, quando si stimola il rilascio di una maggiore quantità di dopamina e noradrenalina. La dopamina è fortemente legata al desiderio sessuale, sensazioni di piacere, e il sistema di ricompensa del cervello. Noradrenalina provoca una maggiore attenzione e aumento della frequenza cardiaca ed è strettamente legata alla risposta di lotta o fuga. Insieme, queste sostanze neurochimiche comportano molti dei sentimenti associati con l'amore romantico, tra cui il desiderio sessuale, vertigini o euforia, e nervosismo.

Ci sono state speculazioni che gli alimenti che contengono naturalmente consumano grandi quantità di feniletilamina, come il cioccolato, potrebbero imitare questi effetti o avere altri benefici psicologici. Allo stesso modo, le pillole con il neurotrasmettitore sono spesso commercializzate a causa di presunti benefici o effetti sull'umore di perdita di peso del chimico. Tuttavia, feniletilamina consumato attraverso il sistema digestivo è metabolizzato troppo rapidamente per importi significativi per raggiungere il cervello, così l'ingestione di cibo, pillole o integratori è in genere improbabile che abbia effetti terapeutici. Le persone che soffrono di disturbo da deficit di attenzione-iperattività o la depressione clinica hanno spesso abbassato i livelli di feniletilamina, mentre chi soffre di schizofrenia hanno livelli elevati.

Ci sono molti composti chimici, chiamati fenetilamine, basati sulla struttura chimica di feniletilamina con atomi aggiunti o sostituiti. Questi includono le categorie di phenethylamine sostituito, anfetamine sostituite, e methylenedioxyphenethylamines sostituiti. Molte delle sostanze chimiche in questi gruppi hanno effetti significativi sul sistema nervoso umano e sono utilizzati come sostanze psicoattive, tra cui anfetamina, metanfetamina, e Metilendiossinaetanfetamina, meglio conosciuti come MDMA o ecstasy. L'uso o il possesso di alcuni fenetilamine è limitato o vietato in molte giurisdizioni. Alcuni fenetilamine hanno anche usi medici e sono utilizzati in decongestionanti, antidepressivi, e in trattamenti per problemi respiratori come l'asma.

  • Phenylethlamine svolge un ruolo di primo piano nei sentimenti di infatuazione.
  • Alcuni antidepressivi e decongestionanti contengono feniletilamina.
  • Cioccolato, che contiene feniletilamina.
  • Phenylethylamine provoca il rilascio di norephinephrine e dopamina nel cervello umano.
  • Phenylethylamine gioca un ruolo in sensazioni di desiderio sessuale.