Che cosa è pensiero convergente?

Pensiero convergente è uno stile di pensiero che cerca di prendere in considerazione tutte le informazioni disponibili e arrivare alla migliore risposta possibile singolo. La maggior parte del pensiero chiesto nelle scuole è convergente, le scuole richiedono agli studenti di raccogliere e ricordare le informazioni e prendere decisioni logiche e le risposte di conseguenza. Convergent pensiero non è, in generale, particolarmente creativo ed è meglio utilizzato quando una singola risposta corretta esiste e può essere scoperto sulla base di un'analisi dei disponibili informazioni memorizzate. In contrasto con lo stile convergente di pensiero è pensiero divergente, che è più creativo e che spesso coinvolge molteplici possibili soluzioni ai problemi.

JP Guilford primo propose i concetti di pensiero divergente e convergente basata su studi di come diverse persone hanno risposto a diversi tipi di problemi. Guilford era uno psicologo americano che ha condotto un'ampia ricerca nel campo dell'intelligenza umana e di problem solving. Ha osservato che la maggior parte delle persone hanno una preferenza per uno pensiero divergente o convergente, piuttosto che utilizzando una miscela omogenea di due tipi. Altri psicologi hanno osservato che la maggior parte delle persone mostrano una preferenza per il pensiero convergente, come la scuola moderna spinge gli studenti a cercare le migliori risposte possibili, piuttosto che a cercare una varietà di risposte creative.

Il pensiero convergente ha un forte accento sulla velocità, precisione, e la logica. Arrivando alla migliore risposta più logica, nel minor tempo possibile è di solito l'obiettivo primario del pensatore convergenti. Un pensatore convergenti di solito cerca di accumulare conoscenze che possono essere applicate in situazioni future. Egli lavorerà anche per imparare le strategie e le tecniche che possono essere replicati in modo efficace per risolvere simili tipi di problemi. Informazioni precedentemente acquisite e di un processo di pensiero logico sono essenziali per il pensatore convergenti, come lui di solito non è abile a risolvere creativamente i tipi soggettivi o non familiari problematici.

Ciò contrasta direttamente con il pensiero divergente, che è più interessato a guardare un problema da diverse angolazioni e scoprire diverse soluzioni possibili per un problema. Il pensiero divergente spesso si concentra sul disegno di informazioni e conoscenze provenienti da una varietà di discipline e di utilizzare tale conoscenza per trovare diverse angolazioni da cui osservare un problema. Pensatori divergenti sono spesso più preoccupati di pensatori convergenti con applicare le loro conoscenze per capire il mondo e il loro posto in esso. Un pensatore divergente tende ad eccellere a problemi aperti con una varietà di soluzioni possibili, e tenderà ad essere più intraprendenti, anche se meno incline verso la logica, che un pensatore convergenti.