Che cosa è Organoclay?

Organoclay è un tipo modificato chimicamente di argilla che viene utilizzato per il trattamento delle acque reflue e acqua. Consiste di bentonite, che è un'argilla formata da cenere vulcanica che contiene la montmorillonite minerale. Organoargilla contiene anche composti chimici aggiunti artificialmente noti come ammine quaternarie, che danno l'argilla le sue utili proprietà industriale. L'aggiunta di ammine quaternarie permette l'argilla di sciogliere chimicamente sostanze come oli e grassi, rimuovendoli dall'acqua.

Quando organoargilla viene introdotta in acqua, avvengono le reazioni chimiche che permettono l'argilla sciogliere idrocarburi - prodotti chimici organici costituiti da idrogeno e carbonio, come l'olio. L'argilla è in grado di farlo a causa della presenza di ammine, o composti di ammonio, che sono stati aggiunti durante il processo di fabbricazione. Esso agisce come un tensioattivo, riducendo la tensione superficiale dei liquidi e consentendo loro di miscelare con sostanze precedentemente incompatibili. Mentre l'olio non può sciogliere in acqua, si può sciogliere in creta a causa di queste proprietà chimiche.

Organoargilla è organofile, il che significa che attrae le molecole organiche. Questo lo rende utile come strumento per il trattamento delle acque reflue. Quando aggiunto al refluo, l'argilla agisce come filtro, eliminare i composti organici come olio, grasso, e altre sostanze. Può assorbire fino al 70% del proprio peso in idrocarburi, rendendolo più efficiente rispetto ad altre tecnologie di filtrazione. I filtri di carbonio possono essere utilizzati in combinazione con organoargilla come parte di un processo multi-step nella depurazione delle acque.

Le acque sotterranee sono anche trattati con organoargilla. Ad esempio, quando l'acqua percola attraverso una discarica o venga contaminato in un cantiere, spesso è pericoloso per l'ambiente per permettere che l'acqua per tornare alla falda senza trattamento. Organoargilla viene utilizzato per i progetti di bonifica di queste impostazioni.

La barriera permeabile è un esempio di tecnologia utilizzata per il trattamento di acque sotterranee in prossimità di zone come discariche. Una barriera è costruita attorno al sito problema utilizzando organoargilla. Poiché l'argilla è porosa, l'acqua è in grado di penetrare attraverso la barriera posteriore nelle acque sotterranee. Composti organici e inquinanti, tuttavia, sono intrappolati e sciolti dalle proprietà chimiche dell'argilla. La barriera impedisce contaminanti di penetrare attraverso consentendo l'acqua pura per tornare all'ambiente.

Alcuni tipi di organoargilla hanno applicazioni al di fuori del campo di trattamento delle acque. Plastics, tra cui i sacchetti di plastica, possono essere rinforzati con additivi organofila. Alcune miscele di argilla sono stati trovati per aumentare le proprietà di resistenza e ritardanti di fiamma di materie plastiche quando aggiunti durante il processo di fabbricazione.