Che cosa è Mindstream?

Mindstream è il concetto buddista di continuità di coscienza attraverso vite. Diverse scuole di pensiero buddhista definire questo concetto in modo diverso, ma è generalmente definito come una forma di coscienza che esiste sia prima che dopo una sola vita fisica. La coscienza che esiste all'interno di flusso mentale a persona € s esiste indipendentemente dalla personalità e il sé cosciente.

Buddismo fa una distinzione tra il concetto di consapevolezza individuale e un continuum di consapevolezza che trascende la vita un INDIVIDUALA € s. Il concetto di coscienza individuale può essere pensato come una personalità o addirittura come anima di coloro che credono che la personalità sopravvive alla morte. In molti ceppi di filosofia buddhista, l'individuo consapevolezza è contenuto all'interno della mente di una persona fisica ed esiste solo per la durata di vita che personâ € s. Anche se molti buddisti credono che la personalità muore con il corpo fisico, che la maggior parte, inoltre, che una parte di quella persona, il flusso mentale, continua ad esistere dopo la morte fisica.

Secondo gli insegnamenti buddisti, il flusso mentale esiste indipendentemente corpo a persona € s. È una consapevolezza che unisce con una persona durante lo sviluppo fetale e separa da quella persona al momento della morte. Il flusso mentale non è un auto, ma è qualcosa che trascende il sé e continua ad esistere una volta che l'auto non lo fa. Questa coscienza esiste e scorre attraverso tutte le fasi del samsara, che è il ciclo di nascita, vita, morte e rinascita.

Karma è anche detto di derivare da un personaggio flusso mentale € s. Anche se il karma in sé non è di per sé buono o cattivo, le azioni e pensieri che una persona si impegna in diventare una parte di coscienza che personâ € s e può portare a esperienze positive e negative. Malattia, secondo la filosofia buddista, può essere curata e prevenuta impegnandosi in azioni positive nel presente e deselezionando la flusso mentale di karma negativo dal passato. Essere consapevoli dei pensieri e delle azioni e di evitare quelli che portano danno agli altri è un modo per eliminare il karma negativo.

Insegnamento buddista sconsiglia rinunciare trattamenti medici e basandosi unicamente su sgombrare karma negativo dal flusso mentale come trattamento per la malattia. Il corpo può essere guarito con trattamenti medici, ma se il karma negativo è ancora nel flusso mentale, la malattia tornerà sia in questo o in un'altra vita. L'unico modo per ottenere la guarigione duratura è per risolvere il problema alla fonte, nel flusso mentale della persona.

  • La maggior parte degli insegnamenti buddisti sottolineano che il flusso mentale è indipendente del sé fisico.