Che cosa è Mens Rea?

Mens rea è un termine legale riferimento a una "mente colpevole," o l'intenzione di commettere un crimine. Questo l'intento di causare danni o rompere la legge può essere il fattore distintivo che separa una responsabilità penale ai casi di responsabilità civile. Mens Rea aiuta anche a determinare i gradi di colpevolezza e quindi la gravità della pena nei casi penali.

In molti ordinamenti, ci deve essere sia un elemento fisico, l'actus reus, e un elemento psicologico, mens rea, a costituire un reato penale. Questo elemento mentale, tuttavia, non è una semplice questione di essere colpevole o innocente. Esso può essere applicato a intenzione di commettere il reato; intenzione di commettere un reato separato che ha provocato ulteriori danni, imprudenza; o negligenza criminale. Si consideri, ad esempio, un caso in cui qualcuno morto a causa delle azioni di un'altra persona. La mentalità degli accusati, o l'esistenza di mens rea, contribuirà a determinare la gravità del reato, permettendo un tribunale per governare la morte o omicidio, omicidio colposo, o scusabile, legale incidente.

In un caso di omicidio, il pubblico ministero avrebbe dovuto dimostrare che l'imputato aveva dannoso premeditata, il tipo più grave di mens rea in un caso di omicidio. Ciò potrebbe includere l'intenzione di uccidere, l'intento di provocare gravi danni fisici, il desiderio di commettere un crimine sapendo che potrebbe tradursi in un omicidio, o incoscienza nei confronti della vita umana. Manslaughter, un omicidio con un minor grado di colpevolezza di omicidio, potrebbe essere esclusa volontaria o involontaria a seconda della natura dell'elemento mentale. Durante omicidio volontario, c'era l'intenzione di uccidere, ma alcuni fattori, come la provocazione, rende il killer meno colpevole.

In un caso omicidio colposo, l'imputato uccide involontariamente qualcuno mentre commettere un atto illecito. In questa situazione, l'elemento mentale applica all'altra illecito, ma trasporta oltre all'omicidio, rendendo l'accusato più biasimevole che in un incidente giustificabile. Un incidente scusabile non è punibile perché non c'era rea mens e avvenuta la morte, mentre il responsabile esercitava normale prudenza e non infrangere alcuna legge.

Test per mens rea in tribunale può rientrare in una delle tre categorie: prova soggettiva, oggettiva di prova, o una combinazione dei due, ha chiamato un test ibrido. Un test soggettiva si verifica quando viene presentato elementi di prova per dimostrare una mentalità colpevole, come ad esempio l'ingresso del convenuto o di un diario che delinea il desiderio dell'imputato di commettere scientemente un delitto. Un test obiettivo di una mentalità colpevole determina se una persona ragionevole avrebbe collegato le azioni dell'imputato con un danno o una violazione della legge. Un test ibrido è utile in ammassare prove sufficienti di una mente colpevole o negligenza prova, che può essere chiaro quando non vi è alcuna prova personale di premeditata, ma il test oggettivo mostra che una persona normale avrebbe potuto prevedere il reato. Se una persona non ha le capacità di ragionamento normali, a causa dell'età o di una malattia mentale, una mente colpevole può spesso essere sostenuto non esistere.

Mentre la prova di un elemento psicologico è tipicamente necessaria per dimostrare la responsabilità penale, i casi di responsabilità oggettiva non richiedono prova di intenti. Casi di responsabilità oggettiva si applicano a determinati reati che possono essere puniti indipendentemente mentalità del dell'imputato, come l'eccesso di velocità. Se dimostrato, invece, l'esistenza di mens rea può aumentare la pena per tale reato.

  • Mens Rea è usato in tribunale per separare la responsabilità civile dalla responsabilità penale.