Che cosa è Medical Marijuana?

Marijuana medica è la cannabis che viene utilizzato come parte di un trattamento medico in corso. Il concetto di marijuana per uso medico è un argomento dibattuto in molte parti del mondo. Alcuni ritengono che l'uso limitato della marijuana come mezzo per alleviare il dolore, come nel caso di un paziente di cancro terminale, è un corretto utilizzo del farmaco. Altri tendono a credere che l'impianto non deve essere utilizzato in qualsiasi forma, e promuovere vietando completamente qualsiasi uso di marijuana.

Tra quelli che promuovono l'idea di marijuana medica, è spesso osservato che la pianta della marijuana non deve essere fumato per realizzare i benefici. Diverse parti della pianta possono essere usati per creare estratti che possono essere consumati con il cibo, o aggiunto alle bevande. E 'anche possibile ingerire dell'impianto utilizzando capsule che vengono preparati secondo i regolamenti severe da una società farmaceutica governo riconosciuto. Queste opzioni, insieme con i processi di regolamentazione rigidi che spesso sono presenti nei paesi che riconoscono l'uso di marijuana medica, si dice a limitare la possibilità di abuso, fornendo sollievo ai malati.

I sostenitori della marijuana medica sottolineano anche il fatto che l'uso di cannabis medica ha meno effetti collaterali rispetto ad altri tipi di farmaci utilizzati per la gestione del dolore. C'è anche qualche polemica circa il livello di dipendenza che la marijuana può innescare, soprattutto in confronto con altri tipi di farmaci antidolorifici. Coloro che sostengono leggi sulla marijuana che renderebbe legale per i medici di prescrivere la cannabis come antidolorifico solito si riferiscono a una ricerca che indica che la marijuana ha meno probabilità di causare dipendenza, pur offrendo un eccellente mezzo di alleviare il dolore e la sofferenza.

I detrattori di uso di marijuana medica sono suscettibili di sottolineare che, anche con i più rigorosi del regolamento, ci sono poche possibilità che il farmaco sarebbe limitato agli usi medici della marijuana solo. Spesso indicano il diffuso abuso di prescrizione di farmaci che avviene già oggi. Inoltre, i detrattori a volte confutare la veridicità della ricerca che indica che la marijuana è meno coinvolgente e fornisce più rilievo rispetto ad altre opzioni.

A seconda di quali studi sono citati, un gran numero di richieste sono fatte per l'efficacia della marijuana medica. Alcune ricerche indicano che il farmaco può essere efficace per alleviare il dolore da artrite, il trattamento della depressione e l'ansia, e correggere i vari tipi di disturbi da stress. Le donne sono detto di trarre beneficio dall'uso di questo farmaco per contribuire ad alleviare il disagio di nausea mattutina, così da ridurre al minimo il dolore durante il ciclo mestruale. Poiché alcuni di questi studi non sono condotti in circostanze che sono considerati ideali per definitivamente dimostrare queste affermazioni, un certo numero di professionisti medici non accetta le risultanze sui benefici della marijuana come affidabile.

Attualmente, ci sono diversi paesi in tutto il mondo in cui la marijuana medica è prescritto per il dolore e un numero limitato di problemi medici, come nausea, disturbi nervosi, e anche il glaucoma. Germania, Paesi Bassi, e il Canada sono esempi di nazioni in cui è consentita la marijuana per uso medico. Ci sono anche alcune aree degli Stati Uniti, dove la marijuana medica è stato utilizzato in passato, anche se la polemica continua a imperversare in tutta la nazione riguardo anche questo utilizzo limitato.

  • La ricerca suggerisce che l'uso di marijuana medica per gestire il dolore è meno probabilità di causare dipendenza che prendere antidolorifici tradizionali.
  • Marijuana medica può avere meno effetti collaterali rispetto ad altri metodi tradizionali di gestione del dolore.
  • Alcune donne usano marijuana medicinale per alleviare i sintomi della malattia di mattina.
  • I critici di marijuana medica dicono che cade spesso nelle mani degli utenti di ricreazione.
  • La ricerca medica ha dimostrato che la marijuana ha la capacità di lenire alcuni dei sintomi associati con malattie croniche o di lunga durata.