Che cosa è Malva?

Malva è un genere di circa 30 specie di piante conosciute come malva che si trovano nella famiglia Malvaceae. Alcuni sono piante perenni che vengono coltivate come piante ornamentali. Altre specie sono annuali o biennali e, in aggiunta, sono erbacce invasive, soprattutto nelle Americhe e in Australia. Mallows sono stati usati come cibo e medicine da esseri umani in diverse culture dal 6000 aC. Altre piante conosciute come malva si trovano in altri generi di questa famiglia.

Fiori perenni di questa famiglia sono la malva, Malva sylvestris, una specie che è stato allevato per la produzione di diverse varietà utilizzate come fiori del giardino. La cultivar noto come Braveheart albero malva era il perenne del mese di luglio 2005. Cresce a tra 3 e 5 piedi (0,9 e 1,5 m) di altezza, e produce da 2 pollici (cinque centimetri) malva o fiori rosa con venature scure. Altre cultivar popolari includono zebrinus e Marina, che entrambi dispongono di strisce viola, sui fiori rosa o viola-blu, rispettivamente. Questo tipo di piante preferiscono il pieno sole e terreno ben drenato.

La malva hollyhock, o Malva Alcea, è un altro malva perenne coltivata in giardini. Questa specie è resistente alla siccità nel Nord-est e nel Midwest. Predilige anche pieno sole.

Al contrario, Malva neglecta, conosciuta anche come la malva comune, insieme a poco malva, o Malva parviflora, sono erbacce invasive su diversi continenti. Entrambe queste specie sono noti anche come cheeseweed, perché il piccolo frutti sono a forma di una ruota di formaggio. Essi si distinguono per le dimensioni delle piante e fiori, e l'aspetto del frutto.

La malva è prostrato, mentre la piccola malva può crescere fino a 6,5 ​​piedi (2 metri) di altezza. I suoi fiori sono più grandi, e il suo frutto sono lisce e non rugosa, come quelli della piccola malva. Entrambe le specie sono presenti in quasi ogni stato degli Stati Uniti, gran parte del Canada, e tutti gli stati australiani. Sono generalmente annuali o biennali, ma può vivere come perenni per brevi periodi.

Cheeseweeds sono estremamente difficili da sradicare una volta che hanno infestato un campo o paesaggio. Sono una delle poche erbacce che non vengono uccisi da glifosato o anche da fiammeggiante. I semi possono rimanere dormienti nel terreno fino a 100 anni. Semi in grado di produrre piante sono stati recuperati da mattoni di adobe 200 anni vecchi in Messico. Inoltre, le piante crescono rapidamente un profondo fittone che è molto difficile da rimuovere dal terreno.

Si consiglia di tirare le piante quando sono giovani, idealmente con quattro foglie. Se le piante sono cresciute grande, si dovrebbe usare una zappa o coltivatore di recidere alla radice sotto la superficie del suolo. Quando si usano tosaerba, le cheeseweeds sarà solo ricrescere. L'erbicida 2,4-D ha qualche effetto sulle piante giovani. Uno spesso strato di pacciame impedirà i semi di germinare.

Queste erbacce sono diventate più di un problema agricolo con l'aumento in campi coltivati ​​che vengono mantenuti senza coltivare. Un gran numero di queste piante possono ridurre la resa delle colture. Inoltre, essi possono ospitare molti patogeni e insetti che colpiscono le colture. Questo può anche essere un problema in giardini.

Cheeseweeds sono un host alternativo per la ruggine che infetta malvarose, una specie simile. Mallows crescono abbastanza bene con colonie di ruggine sulle loro foglie. Piante Malvone, tuttavia, sono molto debilitati quando vengono colonizzate da ruggine malvarosa. Per questo motivo, è fortemente raccomandato, quando si cresce malvarose, per rimuovere eventuali malva nell'area.

  • Alcune piante malva sono considerati infestanti.