Che cosa è MACD?

MACD è l'acronimo di Moving Average Convergence Divergence. Si tratta di un indicatore matematico utilizzato da alcuni operatori finanziari di prevedere i futuri movimenti di prezzo delle azioni, materie prime e altri strumenti finanziari. Questo indicatore è stato originariamente sviluppato da Gerald Appel.

Il MACD è costruito da due EMAs, o medie mobili esponenziali, derivato dal movimento di prezzo storico del bene in fase di studio. In un media tradizionale, tutti i dati vengono trattati allo stesso modo. Nel calcolare un EMA, alcuni dati è dato un peso più elevato, o dell'importanza di altri dati. Nel caso della MACD, più recenti dati, la maggiore importanza è dato. Un EMA di sei, per esempio, medie ultimi sei valori dando più peso a quelle più recenti.

Questo indicatore sottrae la media più dalla media più breve, e il risultato viene tracciata su un grafico o un grafico. MACD utilizza in genere 26- e 12-giorni EMAs, il che significa che esamina gli ultimi 26 e 12 giorni di dati. Il grafico risultante oscilla intorno allo zero, senza limiti preimpostati sia verso superiori o inferiori. Oltre alla differenza tra le medie, i valori sono mediati stessi per produrre un centro, o linea trigger.

MACD tenta di misurare sia andamento dei prezzi e momento, dove moto può essere pensato come la forza del trend. Se il numero è maggiore di zero, significa che la media a breve termine è superiore alla media a lungo termine, suggerendo strumento finanziario è trend verso l'alto. Allo stesso modo, se è inferiore a zero, si propone lo strumento è in trend verso il basso. La più ripida la pendenza del grafico MACD, il più violentemente il prezzo si sta muovendo e, quindi, più forte è la quantità di moto.

Segnali rialzisti e ribassisti possono essere generati da crossover o divergenze. Una divergenza si verifica quando il MACD indica una mossa in una direzione mentre il prezzo dell'attività sta muovendo nell'altro. Un crossover è semplicemente il MACD movimento sopra o sotto il punto zero (neutro), o alternativamente, attraversando una propria linea di trigger. Una linea che attraversa da positivo a negativo sarebbe un segnale ribassista, mentre un cross da negativo a positivo è un segnale rialzista.

Poiché MACD utilizza i dati retrospettivi, che è per definizione un indicatore di ritardo. Utilizzando le medie più brevi, il ritardo può essere ridotto, ma non eliminato. Viceversa, allungando le medie utilizzati nel calcolo smorza i movimenti di linea e aumenta il ritardo. Mentre MACD è più spesso utilizzato con i dati su una frequenza giornaliera, può essere utilizzato anche con dati settimanali, mensili o addirittura annuali.