Che cosa è lavoro occupato?

Occupato lavoro è un lavoro che non mancherà di tenere qualcuno occupato senza essere costruttivo e produttivo. Questo concetto spesso appare nelle istituzioni scolastiche, soprattutto nelle scuole con gli studenti più giovani, che sono difficili da controllare. Esso può essere applicato anche al posto di lavoro. Mentre lo fa tenere la gente occupata, molte persone disapprovano perché può essere noioso e la mancanza di costruttività possono causare studenti o impiegati per ottenere frustrati.

Nelle scuole, lavoro occupato può essere utilizzato da un supplente o da un insegnante regolare che vuole i suoi studenti a rimanere occupato in modo che non ottengono nei guai. Esempi di busywork includono progetti senza scopo chiaro, ricerche di parole che in realtà non insegnano o rafforzano il vocabolario, e occupazioni analoghe. Gli insegnanti possono inoltre utilizzare i progetti veramente educativi come insegnare il linguaggio dei segni, impartendo le competenze di primo soccorso, o cantare per mantenere i loro allievi occupati, ma queste cose in realtà non conta come "lavoro occupato," dal momento che gli studenti beneficiano chiaramente da loro.

Nel campo della didattica, non c'è nulla di intrinsecamente sbagliato nel voler mantenere gli studenti concentrati, in particolare gli studenti più giovani. Molti insegnanti sottolineano, tuttavia, che i progetti e le attività in classe nelle loro classi non saranno mai occupato di lavoro o "lavoro per il bene di lavoro", incoraggiando gli studenti a impegnarsi nei loro progetti e le assegnazioni. Alcuni sostituti anche cercano di incarnare questa etica, anche se può essere difficile quando si è rimbalzato in una classe con studenti che non si conosce.

Nel posto di lavoro, molti dipendenti si trovano a lavorare in busywork, soprattutto in uffici con orari molto rigidi. Alcuni dipendenti in realtà inventato proprio lavoro occupato in modo che essi appaiono concentrati e occupato di loro capi, mentre alcuni boss assegnerà busywork o altri compiti inutili ai dipendenti, perché non sanno cosa fare con loro. Questo è comune in un ufficio con un carico di lavoro fluttuante, in cui i dipendenti a volte molto da fare, ma non sono realmente necessario in altri momenti.

Il concetto di lavoro occupato risale intorno alla metà del 1800 negli Stati Uniti, un periodo in cui la rivoluzione industriale stava cominciando a prendere piede. Se è certamente vero che la gente probabilmente si avvicinò con compiti banali per occuparsi prima della rivoluzione industriale, l'avvento di sostituzioni meccanizzati per i lavoratori probabilmente aumentato la quantità di lavoro occupato nel mondo in via di industrializzazione. Questo problema può a volte essere scongiurato da ore ristrutturazione nei luoghi di lavoro per assicurare che tutti i dipendenti siano produttivamente utilizzate quando si presentano al lavoro.

  • Lavoro occupato improduttiva è comune in ambienti di ufficio.
  • Occupato lavoro spesso comporta il deposito carta di lavoro che ha poco impatto sul lavoro di una persona.