Che cosa è la teoria della leadership?

Una teoria leadership è una supposizione circa distinguere le caratteristiche di un particolare tipo di leader. Teorie concentrano sulla determinazione qualità specifiche, come ad esempio i livelli di abilità, che separano un leader da un seguace. Grande Uomo, Trait, contingenza, situazionale, comportamentale, e le teorie leadership partecipativa sono tra i più comuni.

La teoria della leadership Grande uomo fa l'ipotesi che le capacità di leadership sono inerenti, non ha insegnato. Questi tipi di leader hanno al loro interno una capacità apparentemente eroico di condurre in caso di necessità. Un esempio della teoria del grande uomo potrebbe includere la leadership eroica in situazioni militari stressanti.

Teorie della leadership Trait si basano sulla convinzione che alcune persone nascono con caratteristiche che li rendono buoni leader. Molte persone che credono nelle teorie Trait citano particolari caratteristiche condivise comportamentali o della personalità di leader attuali per sostenere le loro convinzioni. Alcuni critici di questa teoria della leadership sostengono che ci sono persone che hanno tali caratteristiche, ma non sono leader.

Teorie della leadership contingenza si concentrano su variabili ambientali, piuttosto che personali,. Queste teorie affermano che la capacità di leadership è situazionale. Alcune persone che portano bene in una situazione potrebbero non in un altro, o uno stile di leadership può essere più efficace di un altro. Variabili ambientali possono includere caratteristiche dei subordinati e quanto tutti sono d'accordo sul compito specifico.

Teorie della leadership situazionale e di emergenza sono spesso pensati per essere simili perché entrambi coinvolgono dirigenti di essere scelti sulla base di situazioni. La leadership situazionale, però, si concentra più sulla capacità di leadership decisionale che su come subalterni potrebbero influire sulla capacità di leadership. Alcuni tipi di decisioni richiedono in genere corrispondenti capacità di leadership. Ad esempio, se una posizione politica doveva essere riempito, il candidato sarebbe stato scelto non solo per la sua o le sue qualità di leadership, ma a causa di un precedente ruolo in politica, che offre le migliori decisioni situazionali.

Come grande uomo e Trait teorie, la teoria della leadership comportamentale include l'idea che le persone possono nascere con le qualità di leadership. La differenza è che la teoria della leadership comportamentale si concentra sulle azioni dei leader, piuttosto che sulle caratteristiche intrinseche. Ciò significa che le persone possono anche imparare a diventare leader.

Teorie partecipativi sono di solito basate sul pensiero che i grandi leader sono quelli che incorporano i suggerimenti o le idee dei loro subordinati. Questo a sua volta può aiutare a sentirsi più apprezzati subordinati e promuovere un maggior sostegno leader. I leader, tuttavia, di solito si riservano il diritto all'interno del loro ruolo di guida per selezionare i contributi subordinati sono più rilevanti per una situazione.

  • La leadership comportamentale si concentra sulle azioni dei leader, piuttosto che sulle caratteristiche intrinseche.
  • Teorie della leadership Trait si basano sulla convinzione che alcune persone nascono con caratteristiche che li rendono buoni leader.
  • Un esempio della teoria della leadership Grande Uomo potrebbe includere la leadership eroica in situazioni militari stressanti.