Che cosa è la sindrome mano-piede?

La sindrome mano-piede a volte si verifica dopo che un paziente ha avuto alcuni tipi di chemioterapia. Alcuni di questi tipi di chemioterapia comprendono doxorubicina, citarabina, e fluorouracile. In alcuni casi, la terapia provoca cambiamenti nella temperatura e sviluppo cellulare delle mani e dei piedi. La chemioterapia può aumentare la separazione dello strato superiore delle cellule della pelle. La sindrome mano-piede è una condizione dolorosa e sintomi possono rendere più facile da identificare.

I sintomi della sindrome mano-piede di solito si sviluppano entro le prime tre settimane di chemioterapia. In un primo momento, il paziente può sentire intorpidimento ai piedi o alle mani. Questo di solito colpisce i palmi delle mani o le piante dei piedi. Dopo un periodo di tempo, le mani possono iniziare a sentire caldo e di gonfiore e dolore vengono quindi visti. Come sindrome mano-piede progredisce, vesciche possono iniziare a formare e la pelle diventa indurito.

L'anemia falciforme è una malattia molecolare che colpisce le cellule del sangue. Si tratta di una malattia genetica che può cambiare struttura cellulare. Questi cambiamenti possono causare una serie di problemi di salute, tra cui la sindrome mano-piede, anche se i sintomi possono essere diversi da quelli subiti da un paziente che ha subito la chemioterapia. La sindrome mano-piede causata da anemia falciforme provoca il dorso delle mani e dei piedi per diventare gonfi e arrossati. Ciò può produrre un forte dolore alle dita delle mani e dei piedi, con la febbre.

Alcune precauzioni possono essere adottate per evitare i sintomi dolorosi della sindrome mano-piede. A seguito di una procedura di chemio, un paziente dovrebbe astenersi da esposizione prolungata all'acqua calda. Guanti in plastica utilizzati per la pulizia non dovrebbe essere indossato perché possono aumentare la temperatura delle mani. Eventuali utensili manuali come stoviglie o utensili giardinaggio dovrebbero essere evitati perché possono causare attrito sulla pelle. Esercizio fisico o qualsiasi attività che producono sudore dovrebbe essere ridotto al minimo.

I trattamenti per la sindrome mano-piede includono mantenendo la temperatura del corpo verso il basso. Impacchi di ghiaccio possono essere utilizzati per ridurre il gonfiore alle mani o ai piedi. Lozioni e unguenti topici possono essere utilizzati anche per mantenere l'umidità della pelle e aiutano anche a ridurre il disagio e il dolore. I farmaci sono talvolta prescritti per i pazienti che soffrono di sindrome mano-piede, che può ridurre in modo significativo il dolore. Alcune vitamine possono anche contribuire ad accelerare il processo di guarigione, perché beneficiano la pelle.

  • Dopo un certo periodo di tempo, le mani possono iniziare gonfiore.
  • Come sindrome mano-piede progredisce, vesciche possono iniziare a formare.
  • Un paziente con sindrome mano-piede può verificarsi intorpidimento nelle loro mani.