Che cosa è la sindrome di Renfield?

Sindrome di Renfield, chiamato anche il vampirismo clinico, è un disturbo psichiatrico rara in cui il malato si sente una coazione a consumare il sangue. Il disordine, identificato da psicologo clinico Richard Noll nel 1992, non appare nel manuale corrente Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali (DSM-V). Secondo la terminologia psichiatrica attuale, questo disturbo è classificato come schizofrenia o parafilia.

La condizione prende il nome dal personaggio di Renfield di Bram Stoker 1887 romanzo Dracula. Renfield è un malato mentale che consuma mosche nella convinzione che assorbirà la loro forza vitale. Alla fine, comincia alimentazione mosche a ragni e ragni di uccelli, quindi consumando gli uccelli, per ottenere una maggiore concentrazione della forza vitale. Le persone che soffrono di questa malattia comunemente ritengono di ottenere qualche tipo di potere o forza attraverso il consumo di sangue.

Chi soffre di sindrome di Renfield sono prevalentemente di sesso maschile. La malattia è generalmente scatenato da un evento durante l'infanzia, in cui il malato associa la vista o il sapore del sangue per l'eccitazione. Durante la pubertà, i sentimenti di attrazione per il sangue diventano di natura sessuale.

La condizione di norma segue tre fasi. Nel primo, autovampirism o autohemophagia, il malato beve il proprio sangue, spesso si taglio al fine di farlo. La seconda fase è zoophagia, che consiste di mangiare animali vivi o bere il loro sangue. Ottenere sangue animale da un macellaio o al macello per il consumo rientra in questa fase.

Nella terza fase, vero vampirismo, l'attenzione del malato è rivolto a gli altri esseri umani. Egli può rubare sangue da ospedali o banche del sangue, o bere il sangue direttamente da una persona vivente. Alcuni individui commettono crimini violenti, tra cui omicidio, dopo aver inserito questa fase.

Sebbene la sindrome di Renfield è stato recentemente nominato e non è ancora stato accettato nel DSM, non è una nuova malattia. Noll notato riferimenti evidenti al disordine in psichiatra tedesco Richard van di Krafft-Ebing 1886 testo Psychopathia Sexualis e ipotizzato che Stoker potrebbe essere stato familiarità con il lavoro di Krafft-Ebing.

  • Un individuo vivendo la necessità di bere il sangue soffre di un disturbo chiamato sindrome psyciatric di Renfield.
  • Sindrome di Renfield è più frequente nei maschi.
  • Gli individui affetti da sindrome di Renfield possono rubare il sangue dagli ospedali.
  • Il primo psicologo a studiare la sindrome di Renfield ritiene che la condizione derivava da traumi infantili.