Che cosa è la sindrome della vena cava superiore?

La vena cava superiore è una vena essenziale che restituisce il sangue utilizzato dalla metà superiore del corpo al cuore. Se la vena diventa bloccato o limitato a causa di un tumore, infezioni, coaguli di sangue o di un'altra anomalia, il risultato si chiama sindrome della vena cava superiore. Ostacoli possono causare sintomi che vanno da vertigini e mal di testa a grave gonfiore del viso e della gola. Trattamento della sindrome della vena cava superiore concentra tipicamente sulla causa del blocco, e può comportare un trattamento chemioterapico, iniezioni di steroidi, antibiotici o chirurgia. Quando viene rilevata la condizione e trattato precocemente, la maggior parte dei pazienti hanno il pieno recupero.

I tumori maligni nei nodi polmoni, seni, tiroide e linfatici nel torace sono le principali cause della sindrome della vena cava superiore. La vena non è ben protetto e può facilmente diventare compresso da un tumore cresce. Coaguli di sangue, gozzi e aneurismi cuore possono anche limitare il flusso di sangue al cuore. Inoltre, le infezioni batteriche e virali non trattati, come la tubercolosi e la sifilide può talvolta portare a infiammazione e ostruzione della vena cava superiore.

La malattia tende a sviluppare gradualmente come i tumori o altre condizioni di avanzamento, anche se i casi acuti di sindrome della vena cava superiore possono derivare da coagulazione del sangue. Nelle prime fasi della malattia, i pazienti possono sperimentare vertigini, stordimento, mal di testa frequenti e problemi di visione minori. Rossore nelle guance, il naso, le mani e le braccia si verifica come il flusso di sangue è ulteriormente limitato. Alla fine, il collo e il viso si gonfiano e cominciano a diventare blu. Gola gonfiore può portare a gravi problemi respiratori che possono causare danni cerebrali e perdita di coscienza, se non sostituito immediatamente.

Un medico che sospetta progressiva sindrome della vena cava superiore può effettuare un esame fisico della gola del paziente e il viso e verificare la presenza di segni di pressione sanguigna anormale. Una radiografia del torace e tomografia assiale computerizzata (CAT) di scansione possono rivelare la causa e la gravità dell'ostruzione. Il medico di solito somministrare steroidi o diuretici per alleviare i sintomi rigonfiamento immediato, e quindi determinare il miglior corso di trattamento per la causa.

Trattamenti di chemioterapia o radiazioni sono in genere eseguite per sradicare tumori cancerosi al petto o ai polmoni. Farmaci anticoagulanti possono alleviare coaguli di sangue, e le infezioni batteriche sono trattate con antibiotici per via orale o per via endovenosa. La chirurgia è raramente eseguita a causa della vulnerabilità del cuore e delle strutture circostanti. La prognosi per i pazienti con condizioni non tumorali è molto buona, e la maggior parte delle persone recuperare dai loro sintomi in meno di un mese. I malati di cancro possono avere bisogno di ricevere sessioni di trattamento e di monitoraggio in corso per fare in modo che il cancro non si diffonde ad altre parti del corpo.

  • La radiografia del torace può aiutare a determinare la gravità della sindrome della vena cava superiore.
  • La vena cava superiore porta il sangue dalla parte superiore del corpo al cuore.