Che cosa è la sindrome del pacemaker?

Sindrome pacemaker è una possibile complicazione dell'uso di un pacemaker meccanica dove il cuore di un paziente batte fuori sincrono, con conseguente riduzione della gittata cardiaca. È un esempio di una condizione medica iatrogena, un problema causato da intervento medico. Quando un paziente viene diagnosticata la sindrome da pacemaker, ci sono diverse opzioni di trattamento disponibili, tra cui la regolazione della programmazione del pacemaker.

Quando un pacemaker meccanico viene impiantato, controlla il ritmo cardiaco con una serie di segnali elettrici. Questi dispositivi vengono utilizzati quando il battito cardiaco di un paziente è irregolare e il paziente è a rischio di problemi di salute. In alcuni pazienti, il pacemaker fa sì che il ventricoli al contratto prima della atri, chiedendo efficacemente il cuore a battere in retromarcia e costringendo sangue contro le valvole chiuse tra le camere del cuore. Questo rende il lavoro più duro cuore e porta alla sindrome da pacemaker.

I pazienti con sindrome da pacemaker possono sperimentare mancanza di respiro, svenimenti, e un martellamento sensazione al petto. I sintomi sono variabili e sono a volte confusi con altri problemi medici. Questa condizione tende a resistere riconoscimento da parte di un medico, a meno che un paziente ha una storia che suggerisce che potrebbe essere a rischio di sindrome da pacemaker. Le persone con frequenza cardiaca lenta, per esempio, hanno maggiori probabilità di sviluppare questa condizione quando è installato un pacemaker.

Una possibilità per la gestione di sindrome da pacemaker è quello di regolare il ritmo per vedere se il cuore può tornare ad essere la sincronizzazione. Se questo non funziona e un paziente ha solo stimolazione ventricolare, un secondo cavo può essere collegato al ritmo del battito del atri pure. Questo dovrebbe risolvere il problema. Alcuni pazienti hanno anche benefici quando si modificano le loro diete per ridurre la pressione del sangue e promuovere la salute cardiovascolare.

Un cardiologo è di solito necessario per identificare con precisione e diagnosticare la sindrome di pacemaker. Questo medico specialista può richiedere un elettrocardiogramma per saperne di più su come il cuore batte, e ascoltando il cuore e ordinare alcuni test di funzionalità del cuore, alla ricerca di temi come riduzione della gittata cardiaca che suggeriscono un paziente può avere la sindrome di pacemaker. Quando spotted anticipata, tale condizione non dovrebbe causare complicazioni per il paziente.

Stimolazione impropria è uno dei potenziali rischi di stimolazione cardiaca permanente. I pazienti devono essere attenti ai cambiamenti nel loro frequenza cardiaca, così come i sintomi di problemi cardiovascolari, in modo che possano vedere un medico immediatamente se i primi segni premonitori di complicazioni o nuovi problemi medici sviluppano durante l'utilizzo di un pacemaker.

  • Un cardiologo può richiedere un elettrocardiogramma per identificare con precisione e diagnosticare la sindrome di pacemaker.
  • I pazienti con pacemaker devono appuntamenti di follow-up regolari per evitare problemi.
  • Sindrome pacemaker è una possibile complicazione dell'uso di un pacemaker meccanica dove il cuore di un paziente batte fuori sincrono, con conseguente riduzione della gittata cardiaca.
  • Pacemaker possono aumentare notevolmente l'aspettativa di vita nei pazienti con difetti cardiaci congeniti.