Che cosa è la nave di stabilità?

Stabilità della nave è la prestazione di una barca in acqua in una varietà di condizioni, tra mare mosso a pieno carico e in. Un'attenta riflessione va in progettazione navale a mantenere la stabilità in condizioni avverse, e sono anche consapevoli di questo come un settore di interesse personale in modo da poter caricare il loro mestiere in modo appropriato. Programmi di ingegneria offrono l'opportunità per le regolazioni per spedire il design per soddisfare le esigenze di stabilità, in quanto l'operatore può simulare diversi disegni e le condizioni e vedere cosa succede, per determinare se una nave ha bisogno di funzionalità aggiuntive.

Il centro di gravità e centro di galleggiamento sono entrambi fattori importanti per la stabilità della nave, come è l'altezza complessiva della nave sopra l'acqua. Queste determinano la tendenza a punta e come la nave si comporta quando inizia a sbandare, appoggiandosi su un lato. Un basso centro di gravità è generalmente desiderabile perché rende la nave più difficile da inclinare e incoraggerà a tornare in posizione verticale in tutte le condizioni atmosferiche. Le navi con un baricentro alto possono trasformare tartaruga, lanciando e diventando impossibile da posizione eretta.

Navi cariche si comporteranno diversamente in acqua, una considerazione importante per le navi da carico. Una petroliera pieno carico, per esempio, esegue diverso di uno vuoto, e l'ingegnere deve questo fattore nel disegno. Le condizioni sono anche una considerazione, come forti venti, pioggia battente, e mari agitati possono avere un impatto negativo sulla stabilità della nave. L'obiettivo è quello di costruire una nave che cerca naturalmente di raddrizzarsi, e cercherà sempre di ritornare ad una posizione neutra quando viene spinto dagli elementi.

La progettazione fisica dello scafo e il contenuto della nave non è l'unica considerazione per la stabilità della nave. Un ingegnere può anche aggiungere stabilizzatori attivi e passivi. Un esempio di un sistema passivo è stabilizzatori, visto su un numero di navi oceaniche per renderli più stabili in mare mosso. Stabilizzatori rendono estremamente difficile capovolgersi una nave. Le alette sono un esempio di un sistema attivo, regolabile per compensare le condizioni cambiano e mantenere la nave più stabile possibile.

Gli ingegneri che progettano le navi lavorare su una serie di misure per migliorare la stabilità della nave, e le navi sono accuratamente testati in prove in mare prima di essere rilasciato ai clienti. Durante queste prove, il personale determineranno velocità, in curva, e altre caratteristiche di manipolazione. Essi possono anche confermare le qualità nautiche e controllare le prestazioni a pieno carico, vuoto, e in condizioni climatiche avverse. Se ci sono dubbi sulla stabilità della nave, adeguamento è necessario per correggerli.

  • Le navi da guerra sono progettati con ampie travi per fornire la stabilità che è necessario per la pistola accurata e missile di fuoco.
  • Le navi si comportano diversamente quando sono carichi di merci rispetto a vuoto.
  • Velieri, che sono tra le imbarcazioni a vela più veloci, sono state ampliate al amidship fascio di dare la loro profonda e stretta stabilità scafi.