Che cosa è la morte in culla?

Morte in culla, anche chiamata sindrome della morte improvvisa del lattante o SIDS, è un termine che descrive la morte di un bambino che si verifica improvvisamente, senza alcuna causa sottostante. Quando un bambino muore di morte in culla, l'autopsia non rivela alcuna malattia di base o di disturbo che possono aver causato la morte. Mentre non è possibile impedire SIDS tutto, è possibile ridurre la probabilità considerevolmente comprensione ed eliminando i fattori di rischio coinvolti.

SIDS è stata a lungo una malattia tragica e misteriosa, a causa della totale mancanza di una causa nota di morte improvvisa del lattante. La sindrome è stata collegata a cause come la carenza di vitamina C, i danni all'orecchio interno, e anemia. La prova più forte per una causa di SIDS viene da uno studio di bambini che sono morti in questo modo. Lo studio ha confrontato il cervello dei neonati deceduti per SIDS, ei bambini che sono morti per altre cause.

I risultati dello studio suggeriscono che i bambini che muoiono di SIDS hanno un'anomalia che impedisce il cervello riceve segnali se il corpo è carente in ossigeno. Il cervello di bambini che muoiono di morte in culla non usano correttamente la serotonina, una sostanza chimica del cervello che regola la respirazione e il sonno, così come l'umore e la temperatura corporea. A causa di questa anomalia, il rischio di essere soffocato un babyâ € s è aumentata quando sono esposti a fattori di rischio culla sindrome della morte.

I livelli ematici di biossido di carbonio possono aumentare durante il sonno per molte ragioni. La reazione normale per un individuo in questo caso è semplicemente quello di svegliare e cambiare posizione per facilitare la respirazione. Questa è una reazione automatica per molte persone. Nei bambini che muoiono di morte in culla, tuttavia, questo riflesso è compromessa.

Non è possibile eliminare il rischio di SIDS tutto, né è possibile identificare se un bambino è a rischio a causa di un difetto serotonina. Ciò significa che è importante ridurre al minimo i fattori di rischio per tutti i bambini, in particolare quelli meno di un anno. Ci sono diversi modi semplici in cui i rischi di morte in culla possono essere minimizzati.

Uno dei modi più semplici ed efficaci per ridurre il rischio è quello di garantire un bambino dorme sempre sulla sua schiena, piuttosto che sul lato o dello stomaco. Questa posizione di riposo garantisce la babyâ vie aeree € s rimangono aperti e aiutare a prevenire biancheria da letto che copre la bocca babyâ € s ed il naso. Una ditta, asciutto, pulito materasso è meglio, senza lacrime nel rivestimento o abbassamenti di tensione che possono compromettere le vie aeree. Coperte e lenzuola devono essere saldamente nascosto in oltre il bambino in modo che non possano allentarsi e coprire il suo volto. Inoltre, gli esperti suggeriscono un bambino dovrebbe sempre dormire nel suo letto, piuttosto che dormire con un adulto, in particolare quando l'adulto è il sonno pesante.

Il rischio SIDS si riduce anche se una donna non fuma e limiti di esposizione al fumo passivo durante la gravidanza. Inoltre, il rischio si riduce se l'esposizione a babyâ € s al fumo di seconda mano è ridotto al minimo. Alcuni studi suggeriscono che l'allattamento al seno riduce i rischi, ed è stato anche suggerito che l'uso di un ciuccio per il sonno riduce la possibilità di morte improvvisa del lattante.

  • Per ridurre al minimo il rischio di morte in culla, gli esperti sconsigliano SIDS paraurti presepe, trapunte e altri biancheria da letto morbido.
  • Morte in culla, o SIDS, è stata a lungo una malattia tragica e misteriosa.
  • Il fumo passivo passando da una sigaretta, che è associato con morte in culla.
  • Gli studi indicano l'uso del ciuccio riduce i rischi di SIDS.
  • Il cervello di bambini che muoiono di morte in culla non utilizzano correttamente serotonina.
  • Alcuni studi suggeriscono che l'allattamento al seno riduce il rischio di morte in culla.