Che cosa è la confisca?

La confisca è il sequestro della proprietà privata da parte del governo o dei suoi rappresentanti, senza fornire un risarcimento al proprietario, per il fatto che la proprietà è illegale o è stato utilizzato per scopi criminali. I governi possono confiscare le proprietà su una varietà di motivi, e la maggior parte seguire le linee guida giuridiche specifiche per evitare di cadere afoul delle leggi volte a tutelare i diritti di proprietà. Se un sequestro è illecito, il proprietario può sporgere denuncia per recuperare la proprietà da parte del governo.

Nel caso di oggetti illegali, forze dell'ordine, personale di sicurezza, e le autorità simili possono cogliere gli elementi per la sicurezza pubblica. I passeggeri si muovono attraverso la sicurezza negli aeroporti, tribunali, e ambienti simili, per esempio, hanno la possibilità di non passare attraverso e mantenere i loro beni, o rinunciare a elementi pericolosi come coltelli e pistole. Funzionari della sicurezza inviano orientamenti sugli oggetti proibiti a beneficio del pubblico e possono confiscare e vendere questi oggetti da parte di persone che passano attraverso la sicurezza.

Il governo può anche scegliere di confiscare le proprietà acquisita attraverso l'attività criminale. Confisca di denaro e oggetti di valore presa da furti, frodi e altre attività è una misura utilizzata da un certo numero di forze dell'ordine, oltre al processo. L'obiettivo è quello di impedire ai criminali di profitto sui proventi delle loro attività. Il governo può utilizzare la proprietà come meglio crede, di solito venderlo all'asta e utilizzare i fondi per finanziare le attività delle forze dell'ordine.

La mancanza di compensazione è un componente chiave della confisca. Ci possono essere altri contesti in cui i governi possono cogliere o requisire la proprietà privata, ma devono risarcire il proprietario. In esproprio, per esempio, i governi possono cogliere immobiliare per il bene pubblico, ma hanno anche a pagare al proprietario un valore equivalente, così da poter sostituire il beni sequestrati. I membri del pubblico che ritengono di essere stati ingiustamente privati ​​dei loro beni possono contestare la confisca in un tribunale.

Si consiglia di consultare un avvocato in caso di procedimento di confisca. Un avvocato può rivedere la documentazione del governo sulla questione e aiutare a capire se il sequestro sia giustificato. Se non lo è, l'avvocato può aiutare con la presentazione di una denuncia per recuperare la proprietà. Di solito è necessario agire in fretta, come proprietà sequestrati può essere venduto o distrutto rapidamente, nel caso di oggetti illegali, a seconda di quando e dove viene afferrato. Spesso è possibile acquistare la proprietà indietro, ma i proprietari di immobili possono essere riluttanti a fare questo.