Che cosa è l'insulina Shock Therapy?

La terapia shock insulinico, forse conosciuta più accuratamente come terapia insulinica coma, era una forma di trattamento psichiatrico utilizzato per il trattamento della schizofrenia nei primi anni del 20 ° secolo. Gli psichiatri dell'epoca credevano che gli stati di shock fisiologica potrebbero aiutare a controllare i sintomi della malattia mentale. Questa terapia è solitamente utilizzata per indurre scariche fisiologica in forma di coma ipoglicemico. Altre forme di terapia d'urto utilizzate al momento inclusi terapia shock Metrazol e febbre malarica indotta. Solo una forma di terapia d'urto fisiologico, la terapia elettro-convulsiva o ECT, è ancora in uso oggi.

Molte persone credono che, agli inizi del 20 ° secolo, la comunità psichiatrica mancava una comprensione accurata delle cause della malattia mentale. Alcuni psichiatri dell'epoca credevano che le malattie mentali sono stati puramente causati da problemi di personalità o di comportamento, oppure passato trauma emotivo. Altri credevano che ci potrebbero essere componenti fisiche o biologiche a molte malattie mentali. Il trattamento della malattia mentale si crede di essere stato un po 'rudimentale prima del 20 ° secolo, quando i progressi nei trattamenti di salute mentale ha cominciato a prendere posto.

Prima del 20 ° secolo, molti pazienti che soffrono di malattia mentale non avevano alcun tipo di trattamento per la loro malattia, o qualsiasi supporto nell'affrontare e gestire le loro malattie. Mentre i progressi in psicoterapia, come quelli sviluppati da Sigmund Freud, si sono dimostrati utili per molti pazienti affetti da disturbi mentali, disturbi nevrotici psicoaffettivo, come la schizofrenia, rimasto quasi impossibile trattare.

I medici e psichiatri a lungo avevano notato miglioramenti nei sintomi psichiatrici nei pazienti con malattie mentali recupero da febbre alta o altre forme di shock fisiologica. Trattamenti come la terapia shock insulinico, terapia d'urto Metrazol, e la terapia d'urto elettro-convulsiva è cresciuto fuori dalla credenza che inducono stati di shock fisiologico, compresi coma o convulsioni, possono contribuire ad alleviare i sintomi della malattia mentale.

Terapia shock insulina si basa sull'utilizzo di insulina, un ormone metabolico naturale, per indurre coma ipoglicemico nel paziente. Psichiatra tedesco Dr. Manfred Sakel è accreditato con pioniere di questa tecnica, che ha prima usato per trattare i sintomi di astinenza in pazienti dipendenti da oppiacei. Dr. Sakel scoperto che basse dosi di insulina migliorata stati d'animo dei pazienti e sollevato i loro sintomi fisici. Egli ha anche scoperto che dosi più elevate di insulina potrebbero indurre stati di stordimento o confusione che spesso lasciavano i pazienti meno combattiva per un periodo di tempo dopo.

Dr. Sakel iniziato a sperimentare con la terapia d'urto insulina per il trattamento della schizofrenia nei primi anni 1930. Ha trovato che i pazienti schizofrenici emerse dal coma ipoglicemico con minor numero di sintomi psicologici, ed esposti meglio il comportamento. A differenza di altre forme di trattamento d'urto, come la terapia d'urto Metrazol, terapia shock insulinico era considerata relativamente facile da controllare. Il trattamento è stato poi abbandonato, tuttavia, quando si rese conto che gli psichiatri indurre coma ipoglicemici nei pazienti potrebbe portare a complicazioni permanenti e anche la morte.

  • L'uso di insulina per indurre coma ipoglicemico è stato usato come una forma di trattamento psichiatrico nel 20esimo secolo.
  • Sperimentazione di terapia shock insulina per il trattamento della schizofrenia iniziato nel 1930.