Che cosa è ischemica Neuropatia ottica?

Neuropatia ottica ischemica è una malattia degli occhi che è più frequente nelle persone di età superiore ai 50. E 'caratterizzata da lieve a grave perdita della vista che di solito è indolore e peggio in un occhio che nell'altro. Problemi di visione si verificano quando il nervo ottico non riceve un rifornimento costante di nuovi, ricca di ossigeno nel sangue a causa di infiammazione o danno nei vasi sanguigni circostanti. Neuropatia ottica ischemica può o non può essere un segno di un problema molto serio di salute sottostante chiamato arterite a cellule giganti, quindi è importante per visitare un medico ai primi segni di peggioramento problemi di visione per ricevere una diagnosi accurata. La maggior parte dei pazienti sono in grado di recuperare almeno alcuni dei loro visione con farmaci di prescrizione.

La maggioranza dei casi neuropatia ottica ischemica sono legate a problemi con la sezione anteriore del nervo ottico, la parte più vicina al occhio che è anche chiamato disco ottico. Il disco raccoglie informazioni da milioni di piccole terminazioni nervose negli occhi e trasmette segnali al cervello. Per funzionare correttamente, richiede un costante apporto di sangue ossigenato. Se i vasi sanguigni che portano al disco sono deboli o danneggiati, il nervo diventa meno efficace a segnali inoltro. Come risultato, acuità visiva e la percezione della luce sono diminuiti.

La causa di neuropatia ottica ischemica non è sempre chiaro. Molti pazienti hanno malattie di base che aumentano il rischio di problemi di vasi sanguigni e ottica danni disco, come il diabete, l'artrite, colesterolo alto, pressione alta e malattie cardiache. I problemi si verificano quando la circolazione del sangue per l'occhio è povero, portando ad un repentino calo della pressione sanguigna e oculare ottica gonfiore disco. Arterite a cellule giganti è una causa potenziale rara ma grave che induce infiammazione dei vasi sanguigni in tutta la testa e il collo, comprese le navi delicate negli occhi.

La maggior parte dei casi che non coinvolgono arterite sono indolori. Impairment Vision tende a progredire rapidamente, a volte in pochi giorni o addirittura ore. Alcune persone si svegliano dal sonno di una notte per poi scoprire che non possono vedere bene o affatto da un occhio. E 'anche comune per una persona a perdere la capacità di rilevare sottili sfumature di colore, la profondità, e la luminosità della luce. Vision può diventare molto fiacchi o sfocata pure. Se arterite è presente, una persona può avere sintomi aggiuntivi come febbre, testa e dolore al collo, e la fatica.

Un oculista può diagnosticare neuropatia ottica ischemica con un esame clinico. Un microscopio speciale consente di visualizzare il disco ottico e circostanti i vasi sanguigni per cercare segni di infiammazione. Se un problema è scoperto, sono necessari esami del sangue per confermare o escludere arterite. Le decisioni terapeutiche sono fatte in base alle cause, quando possono essere scoperti.

Neuropatia ottica ischemica è di solito trattati con steroidi per via orale o iniettati per alleviare l'infiammazione acuta. Fattori sottostanti come il diabete o il colesterolo alto sono trattati di conseguenza con i farmaci o interventi chirurgici. Arterite può richiedere un lungo corso di farmaci anti-infiammatori e farmaci che sopprimono il sistema immunitario. Le prospettive può variare, ma la maggioranza delle persone che ricevono un trattamento immediato iniziare a vedere meglio nel giro di pochi giorni.

  • Visione offuscata e altri disturbi visivi possono essere segni di neuropatia ottica ischemica.
  • Neuropatia ottica, un'anomalia nel nervo ottico, può portare a problemi di vista.
  • Neuropatia ottica ischemica più comunemente colpisce le persone oltre i 50 anni.