Che cosa è ETOM?

Ogni azienda ha standard e best practice, anche la tentacolare, in rapida evoluzione del settore delle telecomunicazioni. Il più diffuso e accettato insieme di standard per questo settore del mercato delle comunicazioni mondiali è ETOM, che sta per avanzato Telecom Operations Map. La parte maggiore del titolo illustra il focus sulle tecnologie di telecomunicazione all'avanguardia, come DSL, banda larga, telefonia Internet-related. Come per altre serie di standard aziendali, ETOM viene aggiornato regolarmente. La versione attuale è la versione 4.5.

Nella sua forma più semplice, ETOM è un progetto per le aziende di telecomunicazioni di implementare pratiche aziendali. Gli argomenti sono generalmente suddivisi in tre gruppi:

ETOM può anche descrivere un quadro di riferimento per lo sviluppo di pratiche commerciali che seguono un modello orientato al cliente, come il marketing, la vendita iniziale, assistenza clienti, la fatturazione, assistenza post-service, il follow-up di assistenza clienti, e così via. Strategie all'interno ETOM suggeriscono i metodi più efficaci per raggiungere il successo in tutte queste aree. Tali aree come il marketing e la fatturazione non sono di solito associati con lo stesso livello di importanza gli aspetti più tecnici di supporto ai clienti, ma ETOM tratta tutti gli aspetti del processo allo stesso modo, incoraggiare le imprese di telecomunicazioni a fare lo stesso, e non è solo il business- rapporto di cliente che si rivolge qui. ETOM comprende anche le strategie per la generazione, il mantenimento e il miglioramento delle relazioni di business-to-business.

ETOM è il prodotto del TeleManagement Forum, un'organizzazione no-profit che è, a sua volta, parte dell'Unione internazionale delle telecomunicazioni. ETOM è stato sviluppato nel 1995, attraverso i contributi di oltre 35 aziende associate TMF ed è stato formalmente approvato dalla ITU nel 2004. ETOM è anche una luce guida per lo sviluppo e l'utilizzo di tecnologie a NGOSS (New Generation Operations sistemi e software) e un degno compagno di ITIL, l'Information Technology Infrastructure Library.