Che cosa è Ethylbenzene?

L'etilbenzene è un composto organico trovato in piccole quantità in aria, acqua e suolo, ed è anche presente in catrame di carbone e petrolio. È un sottoprodotto in molti composti a base di idrocarburi, come benzina e vernici nonché insetticidi e tabacco. Produzione etilbenzene sintetico agisce interazione del benzene chimici ed etilene. Il composto passa poi attraverso deidrogenazione di etilbenzene, che si rompe in idrogeno e stirene. Stirene è un liquido oleoso che può anche essere estratto da una fonte naturale, alberi storace, ed è usato per fare polistirene, una forma di plastica a forma in schiuma imballaggio, posate di plastica, e altro ancora.

Più di 1.000.000 di sterline (453.592 kg) di etilbenzene sono prodotte negli Stati Uniti ogni anno, ed è utilizzato in sei grandi industrie, tra cui una vasta gamma di prodotti di consumo e materiali da costruzione. Il suo utilizzo in arredi è considerato una delle principali fonti di inquinamento dell'aria interna. Produzione della sostanza chimica è anche rivolta verso la produzione di gomma sintetica e come componente di carburanti aviazione.

Il toluene è un sottoprodotto della produzione chimica etilbenzene stirene. Usi per toluene sono come un booster ottani in benzina e in altri tipi di materie plastiche, come il poliuretano per arredamento e materassi. Il processo di alchilazione coinvolti nella produzione di etilbenzene si traduce anche in una quantità in eccesso di benzene e di composti del benzene connessi prodotte di quello che è necessario per la produzione di stirene. Questi composti sono riutilizzati nel ciclo produttivo attraverso i vasi alchilanti e reattori transalkylator.

Gasoline contiene circa il 2% in peso di etilbenzene, e la chimica stessa odora benzina. Dal momento che evapora facilmente da benzina e da altre fonti in aria, è un ingrediente comune in smog nelle grandi città metropolitane. Anche se il senso umano del profumo in grado di rilevare le concentrazioni di etilbenzene nell'aria in appena due parti per milione, l'Environmental Protection Agency (EPA) negli Stati Uniti non ha classificato la sua contaminazione aerea come cancerogeno.

Gli effetti sulla salute derivanti dall'esposizione etilbenzene sono sospettati di essere significativo, perché è così diffuso nella società moderna. Evapora da prodotti chimici come vernici, vernici spray e adesivi, ed è presente nei fumi di scarico auto, benzina, e il fumo di tabacco. I livelli di esposizione sono il fattore chiave nel determinare il rischio, con effetti negativi a breve termine essere problemi respiratori e gli effetti in materia di coordinamento e processi di pensiero. L'esposizione a lungo termine per la chimica ha dimostrato di essere cancerogeni e di provocare danni ai reni e al fegato.

  • Ethylbenzene è usato in alcuni insetticidi.
  • L'etilbenzene è un sottoprodotto di tabacco.