Che cosa è Elettrofotografia?

Elettrofotografica è un tipo di metodo fotocopie secco utilizzato per creare copie di un'immagine utilizzando una carica elettrostatica, simile a elettricità statica. Chester Carlson inventò la tecnica nel 1938 e la chiamò elettrofotografia. Successivamente il termine cambiato xerografia, formata dalle parole greche "Xeros" e "-graphia", che si traducono in "scrittura a secco." Al tempo dell'invenzione di Carlson, tutti i processi necessari fotocopie chimici liquidi a lavorare. Anche se l'invenzione originale ha richiesto molto tempo e ha coinvolto il lavoro manuale per operare, ha coinvolto sostanze liquide ed è stato un grande progresso nella tecnologia.

Per creare l'immagine senza sostanze chimiche liquide, una macchina con elettrofotografia crea elettricità statica per caricare l'immagine e trasferire l'immagine su un foglio di carta bianco. Elettrofotografica è comunemente usato in fotocopiatrici e stampanti determinate, quali stampanti LED e laser. La procedura di copia avviene in meno di un minuto, ma passa attraverso un processo in cinque fasi ogni volta.

In primo tamburo, un tipo di cilindro metallico situato all'interno della macchina, si carica di energia elettrica. Oneri diversi sono dati al tamburo a seconda del tipo di copia compiuti e il tipo di immagine della copia è presa da. Dopo le accuse di batteria, una luce brillante risplende attraverso le immagini e copie zone di luce e buio sul tamburo carica. Toner caricato viene attratto particelle sul tamburo e copre il tamburo, creando una copia dell'immagine originale.

Dopo queste prime tre fasi, il processo passa alla fase di trasferimento. Un pezzo di carta passa attraverso il tamburo per acquisire l'immagine. Sia l'energia elettrostatica e una certa quantità di pressione provocano il toner per trasferire sulla carta e crea una copia dettagliata dell'immagine originale. Nella fase finale, le particelle perdono la loro carica e calore, pressione o entrambi sono utilizzate per garantire l'immagine aderisce alla carta. L'utente riceve quindi l'immagine copiata.

Le macchine originali che utilizzavano elettrofotografia coinvolti diversi passaggi, ognuno che richiedevano all'utente di eseguire un compito di spostare il processo in corso. Ci sono voluti quasi 20 anni per una svolta che si verifichi che ha dato al mondo una copiatrice completamente automatizzato. La prima fotocopiatrice automatica mettere sul mercato per la vendita è stato creato da Haloid / Xerox, la società che in seguito divenne popolare marchio Xerox e ha guadagnato una reputazione per le sue vendite di stampanti e fotocopiatrici insieme ad altre attrezzature comuni ufficio.

  • Stampante laser che utilizza elettrofotografia.
  • La prima fotocopiatrice automatica, il progenitore di fotocopiatrici di oggi, è stato alimentato da elettrofotografia.