Che cosa è DMX512?

DMX512 è una specifica tecnica di un sistema specializzato rete di comunicazione digitale creato nel 1986 dall'Istituto Stati Uniti per Teatro Tecnologia. Il sistema è stato progettato con l'intento di creare un modo standardizzato di gestione dei dispositivi di illuminazione del teatro come i controller di luce e dimmer. Fin dalla sua istituzione, tuttavia, è anche diventato lo standard per il controllo di altri dispositivi di teatro-correlati, come i dispositivi di effetti speciali. Un tipico sistema è costituito da un dispositivo di controllo e qualsiasi numero di dispositivi slave richiesti da una data produzione teatrale come luci mobili, riflettori o macchine del fumo.

Dopo la sua creazione, lo standard DMX512 è stato aggiornato più volte fino a quando nel 1998 Entertainment Services e Technology Association ha rivisto come un American National Standards Institute (ANSI) per l'uso negli Stati Uniti. Lo standard risultante è stato approvato dalla ANSI e intitolato "spettacolo Tecnologia, USITT DMX512-A, asincrono seriale di dati digitali di trasmissione standard per il controllo di illuminazione Attrezzature e Accessori". Dal momento che la creazione iniziale dello standard ANSI, è stato ulteriormente modificato per includere nuovi tecnologie sviluppate ed è attualmente intitolato "E1.11, USITT DMX512-A."

In pratica, una rete DMX512 utilizza un regolatore, ad esempio un pannello di controllo di illuminazione conforme allo standard, ed una serie di dispositivi collegati con cavi uno all'altro in una catena a margherita. Ciascun dispositivo ha un "in" porta utilizzata per controllare il dispositivo ed un "out" o "attraverso" porta che si collega al dispositivo successivo nella catena. L'ultimo dispositivo della catena ha una spina terminale speciale installato per chiudere la rete in un segmento chiamato "universo". In alcuni sistemi più avanzati, ci sono pannelli di controllo specializzati in grado di controllare diversi "universi".

Il sistema DMX512 è stato originariamente progettato per essere un sistema "cablato"; tuttavia, a causa dell'avvento delle tecnologie wireless, le versioni più recenti dello standard hanno incluso WiFi come metodo di controllo di dispositivi. In questi sistemi, il controllore invia i suoi segnali sulla sua cavo standard ad una speciale trasmettitore WiFi dove vengono convertiti in segnali WiFi e trasmessi. Ricevitori speciali che convertono il segnale torna al formato standard DMX512 poi raccogliere i segnali WiFi, eseguire la conversione, e li inviano al "in" porti dei dispositivi da controllare.

Nel tentativo di mantenere l'attuale sistema di rete DMX512, nel 2006 un nuovo protocollo di comunicazione bidirezionale è stato approvato per il sistema. Il nuovo protocollo ha permesso ai dispositivi slave ad inviare segnali al controller per la prima volta, migliorando notevolmente il sistema ed i tipi di dispositivi che è in grado di controllare. Con l'aggiunta del Lightweight Streaming Protocol approvato nel 2009, il sistema continua a crescere in complessità e capacità.

  • DMX512 è un sistema che può controllare dispositivi quali macchine nebbia.