Che cosa è cronica mielomonocitica leucemia?

Leucemia mielomonocitica cronica (LMMC) è una condizione in cui il corpo crea un numero eccessivo di globuli bianchi immaturi, noto come mieloblasti e mielociti. Queste cellule impediscono la formazione di monociti, che sia combattono infezione e aiutano altre cellule del sangue nel corpo per attuare l'immunità. Le cellule in più anche causare il caos nel corpo da occupare spazio necessario nel midollo osseo per le piastrine e globuli rossi. Come risultato, il paziente può soffrire diversi problemi tra cui anemia, infezioni, o la tendenza a sanguinare facilmente.

La condizione è più comune tra i maschi più anziani. È più comunemente causata da elementi ambientali, sostanze chimiche, e l'esposizione a radiazioni. Alcuni casi di leucemia mielomonocitica cronica sono anche attribuiti all'uso di alcuni tipi di farmaci antitumorali. La gravità della condizione dipende dal numero di immature mentre le cellule del sangue o esplosioni, nel midollo osseo o sangue; modifiche cromosomiche; quanti piastrine o globuli bianchi sono nel midollo osseo e nel sangue; e se il paziente ha anemia.

Ci sono due tipi principali di leucemia mielomonocitica cronica, che si distinguono per la percentuale di blasti sono nel midollo osseo e nel sangue, digitare LMMC-1 e LMMC-2. Tipo LMMC-1 indica che ci sono meno di 10 per cento di blasti presenti nel midollo osseo e il cinque per cento che esistono nel sangue. Il tipo LMMC-2 ha tipicamente una gamma di 10 a 19 per cento di blasti nel midollo osseo e da cinque a 19 colpi per cento del sangue.

I sintomi della leucemia mielomonocitica cronica comprendono l'anemia, una sensazione di pienezza sotto le costole, e un ingrossamento della milza o del fegato. Alcuni pazienti possono ottenere leucopenia, un'infezione causata da un basso numero di globuli bianchi. Altri segni di LMMC sono bruciore e sanguinamento causato da conteggi insufficienti di piastrine e puntini di sangue provenienti dalla pelle noto come petecchie.

Leucemia mielomonocitica cronica di solito non è curabile. Può essere trattata con farmaci come cytarbine, decitabine e imatinib, a seconda della natura della condizione. Se un donatore adeguato può essere trovato, un trapianto di cellule staminali a volte può curare LMMC, in particolare nei pazienti giovani.

Il paziente medio, diagnosticata la leucemia mielomonocitica cronica è atteso a vivere da uno a due anni dopo il trattamento comincia. Alcuni fattori lavorano contro tasso di sopravvivenza dei pazienti, tra cui una grande milza, anemia grave, e un deidrogenasi (LDH) alto livello di lattato. La sopravvivenza è anche meno probabile per i pazienti che hanno un elevato numero di colpi o che hanno un anormalmente alto numero di globuli bianchi nel complesso. In alcuni pazienti che non guariscono, LMMC potrebbe trasformarsi in leucemia mieloide acuta (AML).

  • Indolore, ingrossamento dei linfonodi del collo è un sintomo di leucemia.
  • Un diagramma di sangue normale e sangue da qualcuno con la leucemia.