Che cosa è cristologia?

In generale, la cristologia è lo studio della natura e l'essenza di Gesù Cristo. Si tratta di un campo distinto della teologia cristiana. Una delle principali questioni di cristologia è come Gesù Cristo potrebbe essere sia umano e divino, allo stesso tempo, altrimenti noto come l'Incarnazione. Altri temi cristologici includono la questione della risurrezione e precisa relazione di Cristo alla Santissima Trinità.

Alcuni dei primi problemi cristologiche coinvolto la natura del rapporto di Cristo a Dio. Essa ha sollevato domande per alcune persone, come 'se Cristo fosse un essere umano, come è stato possibile che anche lui era divino?' Molte soluzioni a questa ricerca sono stati proposti, come l'interpretazione gnostica, che ha suggerito che il corpo fisico di Cristo era solo una forma illusoria prodotto da un elevato essenza spirituale. Questa interpretazione è conosciuta come docetismo. Al contrario, altre interpretazioni, come ad esempio la classica prospettiva ortodossa orientale, credevano che Cristo era sia del tutto umano e del tutto divina.

Secondo tali dispute concernenti la natura di Cristo, il primo Concilio di Nicea si è tenuto a 325. Questo è stato uno dei primi gruppi di vescovi in ​​cui cristologia era rigorosamente dibattuto. Uno degli obiettivi del Consiglio è stato quello di determinare la natura di Cristo come gli Apostoli descritto. In questa riunione, la dottrina cristiana unificata conosciuta come il Credo di Nicea è stato formulato. Ha stabilito la divinità di Cristo, identificarlo direttamente con Dio.

Nonostante il Credo di Nicea, teologi hanno continuato a indagare il duplice umanità e divinità di Cristo. Molti tipi di soluzione sono stati offerti da vari teologi e christologists. Un esempio è il concetto di metaxu, che è un termine platonico, usato dai russi teologi ortodossi della Silver Age, per spiegare la natura di Cristo. Metaxu può essere tradotto come comunicazione di risonanza, e fondamentalmente significa che la divinità e il mondo sono collegati, ma anche di separati. Per questi teologi, Cristo era generalmente pensato per essere l'incarnazione di metaxu.

Altri approcci alla cristologia sono stati utilizzati per rendere gli argomenti a favore dell'ateismo. Ad esempio, il filosofo sloveno Slavoj Žižek accetta la doppia divinità e l'umanità di Cristo, ma la utilizza per mostrare che Dio non esiste. Dopo lo scrittore GK Chesterton, il momento cruciale in cristologia di Žižek è quando Cristo è crocifisso e dice: 'Dio mio, perché mi hai abbandonato ?.' Secondo Žižek, dal momento che Cristo è Dio, questo significa che Dio non crede in se stesso. Così, per Žižek l'importanza della cristologia e la religione cristiana è che è la prima religione in cui Dio nega la sua stessa esistenza.

  • Cristologia studia la natura e l'essenza di Gesù Cristo.
  • Temi cristologici sono la risurrezione di Gesù Cristo.
  • Cristologia ha influenzato l'interpretazione biblica.