Che cosa è considerato Grammar corretta?

Grammatica corretta può variare tra le regioni e le lingue. In generale, tuttavia, la maggior parte delle civiltà hanno regole strutturali che governano l'uso corretto della grammatica. Considerazioni grammaticali possono comprendere i seguenti: sintassi, punteggiatura, ortografia, la fonologia, morfologia, parti del discorso, e le regole di capitalizzazione. Più specificamente, grammatica coinvolge usando le parole adatte e simboli grammaticali nell'ordine corretto. Ogni lingua ha il proprio insieme di regole o usanze specifiche, ma l'inglese sarà la lingua principale esempio a scopo illustrativo.

Grammatica considera il modo in cui le persone usano il linguaggio. Come tale, l'impatto di grammatica corretta è più evidente quando si parla o crea un testo scritto o composizione. L'utilizzo corretto di parole è un aspetto cruciale di attività didattiche e l'avanzamento professionale.

Uno degli aspetti più importanti della grammatica è la sintassi. Questo principio considera come si combina parole, frasi, e le clausole per formare un pensiero. Nella maggior parte delle lingue, le parole sono in genere strutturate in frasi composte da frasi e le clausole, che a sua volta forma in paragrafi in alcune lingue. Un paragrafo costituisce tipicamente la costruzione di una sola idea. Quando che cambia idea, il paragrafo modifiche. La particolare ordine di parole all'interno di una frase può variare ampiamente tra le lingue, però.

A un livello di base nella maggior parte delle lingue, la maggior parte delle parole sono classificati come descrizioni di persone, luoghi e cose o descrizioni di azioni. In inglese, i primi sono noti come sostantivi mentre i secondi sono classificati come verbi. Parole che descrivono persone, luoghi o cose possono essere assegnati una distinzione di genere in alcune lingue come il francese. Parole di azione, invece, possono avere diverse ortografia o regole strutturali seconda che la parola riferimenti qualcosa che si è verificato in passato, il presente o il futuro o se la parola collega altre due parole insieme anziché effettuare un'azione effettiva.

Un gran numero di lingue hanno anche parole che migliorano e completano sia parole che descrivono persone, luoghi o cose o di parole di azione. La lingua inglese chiama queste parole aggettivi e avverbi, rispettivamente. Regole diverse per le diverse lingue governano l'ortografia e la collocazione di queste parole, anche se sono generalmente presenti o immediatamente precedenti o subito dopo le parole che completano.

Il layout di grammatica corretta base per una frase in molte lingue è una persona o un oggetto l'esecuzione di un'azione. La persona o l'oggetto è conosciuto come un soggetto in inglese, per esempio. La parola azione può precedere o seguire il soggetto, a seconda della lingua. Inglese pone tipicamente la parola azione - o verbo - dopo il soggetto.

Il resto di una frase può comprendere un'altra persona o un oggetto su cui viene eseguita l'azione, o può comprendere l'indicazione di fattori come il tempo o luogo. Questa ultima parte della frase ha diversi nomi in diverse lingue, tra cui predicato in inglese e il complemento d'objet diretta o complementare circonstanciel in francese. In alcune lingue, come il cinese e lo spagnolo, l'oggetto della frase può precedere la parola azione o addirittura precedere il soggetto.

Le frasi sono ulteriormente distinti da varie forme di punteggiatura, che è un'altra considerazione, in un uso corretto della grammatica. Nella maggior parte delle lingue, per esempio, vi è un simbolo - come un periodo in inglese o un punto in spagnolo - che segnala la fine di una frase o di pensiero. Altri simboli, invece, indicano una pausa nella frase. Questi simboli - come virgole in inglese - si trovano di solito quando una frase contiene una serie di parole simili, quando una frase tenta di combinare più di un pensiero, o quando ulteriori informazioni allunga una frase. Altri tipi di punteggiatura come parentesi e accenti possono essere utilizzati per indicare le informazioni estranee o per sottolineare una certa parte di una parola.

Diverse lingue hanno anche diversi tipi di frasi che svolgono diverse funzioni. Alcune frasi semplicemente fare una dichiarazione, mentre altri danno un comando. Nella maggior parte dei casi, questi tipi di raggruppamenti di parole hanno le punteggiature tradizionali delle rispettive lingue. Alcune lingue distinguono frasi che indicano eccitazione, fare una domanda, o citare una persona o di origine utilizzando diverse forme di simboli di punteggiatura come punti interrogativi.

Capitalizzazione e ortografia corretta sono altri elementi importanti della scrittura corretta grammatica nella maggior parte delle lingue. La regola capitalizzazione viene generalmente usato per la prima lettera all'inizio di frasi. Nomi di persone o luoghi specifici sono di solito capitalizzati tramite la prima lettera in inglese e altre lingue, mentre più descrizioni di parole generale sono capitalizzati in alcune lingue come il tedesco. Spelling comporta come le singole lettere in una parola sono ordinati e strutturati, e accettate ortografia solitamente deriva da origini di parole e usanze tramandate nel tempo. Indipendentemente lingua, maggior parte delle parole hanno una specifica morfologia e fonologia - o significato e pronuncia - che deve essere utilizzato in un contesto.

  • Utilizzando la punteggiatura come un punto interrogativo quando necessario è parte della grammatica corretta.
  • Grammatica corretta include l'uso corretto della sintassi, ortografia e parti del discorso, tra gli altri elementi di frase.