Che cosa è consanguineità?

Consanguinity è la proprietà di avere la stessa affinità come un altro, o, in altre parole, con un antenato in comune. Ci sono diversi gradi di parentela; per esempio, le sorelle sono più strettamente correlate di cugini, come i primi hanno un antenato comune solo una generazione di distanza. Ci possono essere anche diverse definizioni di parentela, come spesso accade ai fini legali. Ad esempio, se una legge prevede che i parenti non possono sposarsi tra di loro, la definizione di relativa può essere limitata a coloro che condividono un genitore o un nonno, ma non a quelli con solo un bisnonno in comune.

Le relazioni di parentela di un gruppo di individui possono essere rappresentati in un albero la consanguineità, comunemente chiamato un albero genealogico. In un albero genealogico, ogni generazione è di solito indicato su una riga o colonna separata, con linee continue indicano la discesa e le linee tratteggiate indicazione matrimonio. Consanguineità è talvolta presa di includere rapporti adottivi in ​​aggiunta a quelle genetiche. Alcune culture considerare due persone di avere la stessa parentela se condividono un antenato maschio, ma non un antenato femminile, o viceversa. Relazioni di parentela sono talvolta distinti fra consanguinei, o decsent genetico, e l'affinità, o relazioni basate sul matrimonio.

Oltre alle leggi sul matrimonio anti-incesto, consanguineità può essere usato per determinare chi eredita la tenuta di una persona che muore senza lasciare un testamento. Ad esempio, la persona con il minor generazioni di separazione ancestrale dal deceduto può essere il inheritor predefinito. Negli Stati Uniti, se il defunto ha un coniuge convivente, lui o lei eredita la proprietà, mentre i figli sono prossimo in linea. Se il defunto non ha discendenti, i genitori dello stand defunti di ereditare. Se non ci sono figli o genitori, i discendenti dei genitori del defunto - cioè i fratelli del defunto - ereditare la proprietà, seguito dai discendenti dei nonni del defunto.

Consanguineità genetica può anche essere usato per determinare il rischio di una persona di ereditare alcune malattie genetiche. Se i genitori entrambi avevano una malattia genetica, o se due o più nonni avevano esso, vi è spesso un rischio maggiore che persona svilupperà la malattia. Le coppie sposate sono spesso testati per la presenza di geni responsabili di alcuni disturbi da considerare il rischio che i loro figli avranno.

  • Le relazioni di parentela di un gruppo di individui possono essere rappresentati in un albero la consanguineità, noto anche come un albero genealogico.