Che cosa è Causa Mortis?

Causa mortis è un termine legale che si riferisce a un dono che è fatto in previsione della morte imminente. Ci sono alcune condizioni che devono essere presenti per un regalo per essere considerato un regalo mortis causa. Tali doni, ai fini fiscali, sono trattati come lasciti effettuati in un testamento, anche se sono dati durante la vita del donatario. Le persone possono fare riferimento a tali doni come "regali sul letto di morte", riconoscendo le circostanze in cui sono di solito dato.

La prima condizione che deve essere soddisfatta per classificare qualcosa come un regalo mortis causa è che deve essere offerto quando il donatore è di fronte alla morte imminente e ne è consapevole. Così, qualcuno che sta morendo di cancro che dice "quando muoio, io voglio che tu abbia la mia auto" sta facendo un regalo mortis causa. Vicinanza di morte è anche importante, il che significa che dichiarazioni simili da parte di persone che non sono sul punto di morire, non sono considerati validi.

Il dono deve essere trasmesso al donatario, con la consapevolezza che il dono è revocabile in natura. Nell'esempio precedente, il donatore potrebbe dire al donatario, dove le chiavi della macchina e il titolo sono, con l'intesa che se il donatore fa un recupero inaspettato, il regalo deve essere restituito. In altre parole, un regalo mortis causa in realtà non ha effetto prima che il donatore muore. Fino a quel punto, il donatario non ha titolo completo.

Ci possono essere casi in cui trasporto non è semplicemente possibile. Ad esempio, qualcuno potrebbe dichiarare l'intento che una determinata persona riceve un elemento in una cassetta di sicurezza, ma la cassetta di sicurezza potrebbe non essere accessibile, per qualsiasi motivo. In tali casi, il donatario può presentare l'esecutore testamentario con prove a sostegno della domanda in oggetto dotato causa mortis, e l'esecutore può determinare o meno il reclamo è valido. Se, per esempio, l'elemento del contendere è già stato esplicitamente chiamato in un lascito per qualcun altro, il desiderio in punto di morte non può essere onorato.

Quando qualcuno riceve un dono causa mortis, si consiglia di documentare in modo che non ci può essere contestazione sulla validità del dono più tardi. Questo può includere fare in modo che il possesso è preso di fronte a testimoni, e che i testimoni sono presenti anche per l'affermazione che l'elemento viene dato via. Le persone che non sono chiare le implicazioni fiscali di tali doni possono contattare un commercialista.