Che cosa è Carbon Disulfide?

Disolfuro di carbonio è un liquido incolore o leggermente gialla a temperatura ambiente ed ha un odore simile cloroformio o etere. È volatile e infiammabile, ed è usato come solvente, un insetticida, un building-block in chimica organica, e nella produzione di rayon viscosa, cellophane, e la fibra di bambù. Disolfuro di carbonio viene rilasciato naturalmente nell'atmosfera attraverso varie fonti, compresi i processi metabolici di piante, il decadimento delle feci animali, da vulcani, e anche come sottoprodotto della lavorazione del petrolio e del gas. Circa 1 milione di tonnellate (1 miliardo di kg) di solfuro di carbonio vengono prodotti ogni anno per l'industria.

La formula per disolfuro di carbonio è CS 2. È spontaneamente infiammabile a temperature nell'intervallo da 130 a 140 ° C (266 a 284ºF) e brucia con una fiamma blu in anidride carbonica e anidride solforosa. Si scioglie cere, resine, lacca, e gomma vulcanizzata, ma deve essere protetto dai raggi solari e si decompone se lasciato in piedi per un periodo prolungato. Tetracloruro di carbonio, un solvente comune che è stata ampiamente utilizzata nella produzione di clorofluorocarburi (CFC) prima del loro uso è stato interrotto per ragioni ambientali, può essere prodotto mediante clorurazione di disolfuro di carbonio.

Nonostante la prevalenza è in atmosfera, solfuro di carbonio non è considerato un gas serra, né è pensato per essere una minaccia per l'approvvigionamento idrico e la composizione del terreno. Di solito è presente in concentrazioni abbastanza grandi da essere pericolosi solo in ambienti industriali, dove quantità tossiche della sostanza chimica può essere inalato o assorbito attraverso la pelle. I sintomi di avvelenamento acuto disolfuro di carbonio sono insufficienza respiratoria e convulsioni fino al coma e alla morte. Meno esposizione grave può causare nausea e vomito accompagnata da mal di testa, delirio e allucinazioni. L'esposizione cronica a bassi livelli in grado di produrre l'arteriosclerosi, disturbi della vista, e sintomi simili al morbo di Parkinson.

La scheda di sicurezza disolfuro di carbonio (SDS) descrive la chimica come estremamente pericolosa in caso di pelle o contatto con gli occhi, ingestione o inalazione. In caso di contatto con gli occhi, si raccomanda di risciacquo con acqua fredda per 15 minuti, e per contatto con la pelle, il lavaggio con acqua e sapone. Le vittime di CS 2 inalazione e ingestione dovrebbe essere data la respirazione bocca a bocca e un medico qualificato al più presto possibile.

Disolfuro di carbonio deve essere conservato in un contenitore chiuso lontano da fonti di calore aperte. Le fuoriuscite devono essere puliti con terra asciutta. Un piccolo incendio che coinvolge CS 2 dovrebbe essere estinto con polvere secca chimica e uno grande con schiuma, acqua nebulizzata, o nebbia.