Che cosa è Amnesty International?

Amnesty International è un'organizzazione non governativa che coordina gli sforzi a favore dei diritti umani in tutto il mondo. Una forza principale dietro la lettera scrivendo campagne, marce, e altri sforzi coordinati, Amnesty International si batte per i diritti umani dal 1961. L'organizzazione ritiene che gli sforzi coordinati per conto di altri esseri umani possono fare la differenza, e che la lotta contro l'ingiustizia è una morale, imperativo.

Amnesty International è stata iniziata nel 1961 da Peter Benenson, un avvocato inglese che ha lanciato una campagna di "Amnesty '61" per conto di due studenti portoghesi che erano stati imprigionati per fare un brindisi politico su bicchieri di vino. Ha scritto un appassionato appello che è stato stampato sui giornali di tutto il mondo, e nel luglio dello stesso anno delegati provenienti da diverse nazioni ha incontrato, a partire Amnesty International. Questi delegati hanno deciso di "adottare" prigionieri politici provenienti da altre nazioni, lobbying per il loro rilascio per motivi umanitari. Il 10 dicembre, una candela per l'amnistia è stata accesa in St. Martins nel campo del, Londra, per commemorare Giornata dei Diritti Umani.

Amnesty International è decollato, l'invio di missioni in tutto il mondo per incontrare i prigionieri e ottenere la liberazione di 140 persone entro il 1963. Il personale dell'organizzazione rapidamente cresciuto, con molti avvocati e funzionari pubblici di tempo e impegno a favore di Amnesty International donare. Nel 1965, l'organizzazione ha cominciato le Cartoline per campagna prigionieri, che invia cartoline di incoraggiamento per i prigionieri politici in tutto il mondo.

Amnesty International ha dimostrato di essere una organizzazione forte e efficace, il rilascio dei prigionieri politici più ogni anno, tra cui molte personalità di spicco. Per esprimere i loro ringraziamenti, questi individui a sua volta adottato prigionieri e incoraggiati cittadini globali a parlare contro le violazioni dei diritti umani e "prigionieri di coscienza", un altro termine per i prigionieri politici. Amnesty International è stato riconosciuto dalle Nazioni Unite nel 1969 come organizzazione vitale dei diritti umani.

Nel 1974, Sean McBride, presidente della commissione internazionale esecutivo, ha ricevuto il Premio Nobel per la Pace. In quello stesso anno, Amnesty International ha pubblicato un elenco pubblico di coloro che erano stati "scomparsi" sotto cileno Agusto Pinochet. Ad accompagnare la lista era una denuncia pubblica di condizioni politiche e sociali in Cile. Nel 1977, Amnesty International in quanto organizzazione ha ricevuto un altro premio Nobel in riconoscimento per il contributo ai diritti umani a livello mondiale.

Amnesty International continua a essere attivo per i diritti umani, il lancio di numerose campagne di educazione e di esporre le violazioni dei diritti umani in tutto il mondo, con l'assistenza di numerosi capitoli regionali. Migliaia di prigionieri politici sono stati rilasciati grazie agli sforzi di Amnesty International, che crede nei diritti fondamentali stabiliti dalle Nazioni Unite nella Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.

  • Amnesty International ha dimostrato di essere una organizzazione forte e efficace, il rilascio dei prigionieri politici più ogni anno, tra cui molte personalità di spicco.
  • Amnesty International è un'organizzazione non governativa che coordina gli sforzi a favore dei diritti umani in tutto il mondo.