Che cosa è Aceto di vino?

Aceto di vino è un liquido acetico base di vino che è stato secondariamente fermentato e maturato nel corso del tempo. Quasi tutti i vini sono a loro volta fermentati con il lievito durante la loro produzione. Aceto va un passo più in là, concentrandosi fermentazione di alcool del vino. Questa seconda fermentazione avviene tipicamente con l'aiuto dei batteri acetici. Il prodotto finale è frequentemente utilizzato in cucina, spesso come condimento insalata o agente aromatizzante per diversi piatti di carne e pasta.

Varietà

Quasi ogni tipo di vino può essere trasformato in aceto di vino, anche se i punti della cucina più comuni sono spesso semplicemente etichettati "rosso" e "bianco". Varietà gourmet Fancier o più effettivamente specificare il tipo di vino da cui derivano. Aceto Merlot, aceto chardonnay, o aceto Champagne sono solo alcuni esempi.

Diverse varietà spesso portano leggermente diversi gusti, soprattutto quando si tratta di rosso e bianco. Così come diversi vini coppia migliore con determinati alimenti o aromi, anche la loro aceti corrispondenti. Aceto di vino rosso è di solito utilizzato per condire piatti più robusti, come carni rosse e pasta a base di pomodoro, mentre le versioni bianche sono spesso migliori per insaporire pesci leggeri o piatti di pollame alla griglia.

Utilizzi comuni

Aceto di vino è usato quasi esclusivamente come additivo condimenti e aromi. A differenza della bevanda alcolica da cui prende il nome, aceto di vino è inadatto al consumo per conto suo, in quanto ha un sapore molto amaro, acetico che è spesso sgradevole in grandi quantità. Se usato in modo appropriato, tuttavia, può aggiungere molto ad un alimento o piatto. Aceto di vino è la base per molte differenti condimenti per insalate e salse, e può anche essere spruzzato su una serie di alimenti diversi per aiutare accentuare i sapori.

Può anche essere utilizzato come conservante per verdure o erbe. Ammollo e conservare prodotti freschi in aceto ha un effetto di decapaggio che può dare una distinta - sapore - e spesso piacevole.

Come è fatto

Fare aceto di vino è di solito molto diretto, come gli elementi necessari sono solo vino e una sorta di cultura batteri dell'acido acetico. Colture starter sono disponibili presso molti negozi di cucina casalinga, e dai negozi di specialità della cucina. Nella maggior parte dei casi, i batteri vengono semplicemente aggiunti al vino, ermeticamente sigillata, e lasciato riposare per un numero di giorni o settimane.

Più lungo è il vino si siede, più acetico diventerà - ma solo fino a un certo punto. Una volta che i batteri hanno consumato tutto di alcole del vino, il processo è finito. A seconda della quantità di batteri è stata utilizzata, tracce di alcool possono essere presenti in aceto finito, se le concentrazioni sono raramente abbastanza alto per l'aceto stessa qualificarsi come "alcolica".

Produzione commerciale

Gran parte della qualità di un aceto di vino e il gusto finale è un risultato diretto di come è stato fermentato e conservato. La maggior parte delle versioni prodotte commercialmente disponibili nei mercati normali sono fermentati in grandi quantità, spesso in vasche di metallo. Vino in eccesso o respinti da vigneti di solito serve come base - annate che sono un po 'troppo crostata o dolce per la vendita come il vino sono spesso deviato verso la produzione di aceto.

Nella maggior parte dei casi, la qualità del vino sottostante ha poco o nessun effetto sulla qualità dell'aceto finito. Il vino influenzerà il sapore generale, ma non profondamente. È per questo motivo che i vini meno costosi o rimanenti sono tipicamente utilizzati in fermentazione aceto. La maggior parte dei viticoltori considerano uno spreco di trasformare vini di bere di qualità in aceto.

Più piccolo e Produzione "Gourmet"

Piccoli lotti di aceto sono spesso prodotte da punti vendita indipendenti e a conduzione familiare di piccole imprese. Molti di questi si prendono cura nell'identificazione dei tipi di vino utilizzato. Non è raro che un aceto di vino limitato periodo da fermentare in un barile, per esempio, che permette al liquido di assumere alcune delle sapore del legno con l'invecchiamento.

Opzioni fatti in casa e fai-da-te

Alcuni bevitori di vino tentano di fare l'aceto di avanzi o di bottiglie di vino che hanno in casa over-età. Molti intenditori di vino sanno che un vino over-età spesso un sapore un po 'di aceto; questo è perché l'alcol inizierà ad abbattere propria nel tempo. Fai-da-yourselfers genere bisogno di fare di più che semplicemente aspettare fuori, comunque. Senza l'aiuto di colture batteriche, il vino può rovinare a lungo prima che si trasforma in aceto utilizzabile.

SCADENZA E CONSERVAZIONE Considerazioni

Quasi tutti aceti di vino sono memorizzati in vetro una volta che il processo di fermentazione è finita. Bottiglie colorate sono spesso migliore, in quanto entrambi regolano la temperatura interna e prevenire i raggi del sole da alterare la struttura gusto o sapore. Aceti che vengono in bottiglie trasparenti di solito dovrebbe essere conservate lontano dalla luce diretta del sole, anche se la refrigerazione non è quasi mai necessario.

Aceti in commercio preparati vengono solitamente con una "best by" o "vendere entro" stampata sulla loro etichetta, anche se molti ritengono che questo sia, ma una formalità. Aceto è tipicamente più fresco se utilizzato entro un anno così dell'apertura, ma spesso durare indefinitamente, a seconda di come è stato fermentato e se sono stati aggiunti altri conservanti.

  • Aceto di vino può essere utilizzato per creare condimenti per insalate o usato da solo.
  • Aceto di vino Gourmet può essere invecchiato in botti di legno.
  • Aceto di vino rosso può essere utilizzata per la cottura in una varietà di modi.
  • Aceto Champagne.
  • Aceto di vino rosso e bianco.