Che cos'è il marketing etnico?

Il marketing etnico è il processo di progettazione di campagne di prodotto e pubblicità di fare appello ad alcuni razziale, etnico o gruppi di consumatori culturalmente legate. Si tratta di un tipo di segmentazione del mercato che cerca di puntare su gruppi specifici con messaggi più mirati e adeguatamente presentati. Questo tipo di marketing può essere utilizzato per fini commerciali positivi o negativi.

Marketing introduce prodotti ai consumatori e cerca di convincerli a fare un acquisto. Si tratta di una funzione di una strategia integrata che incorpora cose come l'imballaggio e la pubblicità di sviluppare una immagine del prodotto e incoraggiare comportamento dei consumatori sulla base di tale immagine. Le aziende hanno la possibilità di trattare tutti i potenziali clienti la stessa e sartoria l'immagine del prodotto a quello che un appello alla maggioranza o rompere il mercato complessivo in segmenti e l'elaborazione di messaggi diversi per ogni singolo segmento.

Un settore di attività può un mercato basato sulle varie caratteristiche. Ad esempio, segmentazioni possono essere basati su posizione geografica, sesso o età. Una delle segmentazioni più efficaci, ma a volte controversi, è di etnia. Commercializzazione Ethnic tenta di adattare strategie pubblicitarie e di marketing altro agli interessi e ai gusti di un gruppo etnico identificato che è percepito di avere sfruttato il potenziale acquisto. Negli Stati Uniti, per esempio, i segmenti etnici popolari includono afro-americani, ispanici e asiatici-americani.

Il modo in cui il marketing etnico tenta di sfruttare il potenziale non sfruttato acquisto di un gruppo etnico è quello di utilizzare tattiche speciali che sono progettati per catturare l'attenzione di quel segmento. Una campagna di marketing etnico che si rivolge verso gli ispanici potrebbe utilizzare Spagnolo invece di inglese per il testo e la copia audio. Allo stesso modo, tale campagna pubblicitaria potrebbe utilizzare modelli ispanici, invece dei modelli caucasici utilizzati nella campagna primaria mirata ad altri consumatori. Questi cambiamenti sono progettati per allineare meglio il messaggio pubblicitario alle specifiche esigenze e gli interessi del gruppo target. La teoria è di consentire ai consumatori di vedere se stessi nella pubblicità, o qualcuno che può riguardare, piuttosto che un estraneo con niente in comune con le loro esperienze di vita.

Questo tipo di marketing che mette in evidenza le caratteristiche di percepito una minoranza può essere utilizzato per fini commerciali positivi o negativi. In generale, fare le cose come tradurre la pubblicità in altre lingue e la diversità aggiungendo alle immagini pubblicitarie presentate è una tattica di marketing positivo che mostra rispetto per il gruppo target. Alcune aziende, tuttavia, attingere stereotipi di promuovere immagini e comportamenti negativi. Ad esempio, alcune aziende fortemente bersaglio gruppi etnici per l'alcol e la pubblicità delle sigarette, perpetuando lo stereotipo negativo che i gruppi minoritari spendono più soldi per questi tipi di prodotti non salutari rispetto ai prodotti più positivi. Altre aziende prendono stereotipi generali e li traducono in materiale di marketing che può essere percepito come offensivo quando applicato universalmente.

  • Negli Stati Uniti, i segmenti etnici popolari includono asiatici-americani.