Che cos'è il colore Controllo di qualità?

Il controllo della qualità del colore è un processo utilizzato per garantire la coerenza, ripetibilità, e l'affidabilità del colore in settori che vanno dalla produzione di vernice per la stampa di riviste. Esso comprende una serie di misure, che vanno dall'uso di strumenti scientifici per raccogliere dati molto precisi circa i colori usati in un particolare progetto per avere il personale responsabile a piedi la linea per verificare la presenza di violazioni della procedura che potrebbe compromettere la qualità del colore. Le persone coinvolte nella produzione di vernici, coloranti, inchiostri, ecc spesso frequentano i programmi di formazione per conoscere meglio il controllo della qualità del colore.

I consumatori si aspettano i colori rimangano coerenti tra lotti e prodotti; knitters, per esempio, si basano sulla possibilità di acquistare filati corrispondenti per i progetti. Inoltre, la colorazione molto consistente e precisa è prevista per cose come i loghi, come molte aziende utilizzano il colore molto in loro marchio di prodotto e di marketing e si basano su coerenza, di colore anche per il riconoscimento dei consumatori.

Parte di controllo della qualità del colore richiede definendo chiaramente colori all'inizio di un progetto, utilizzando un sistema standardizzato quindi non può essere confusione. Nella stampa, per esempio, molte persone utilizzano il sistema di ciano, magenta, giallo, e la chiave (CMYK) per la miscelazione e la corrispondenza dei colori. Questa informazione viene utilizzata per determinare come mescolare inchiostri, coloranti e vernici per produrre prodotti della tonalità desiderata. Il processo di miscelazione è attentamente regolata e problemi come stabilizzatori scolorirsi deve essere affrontato.

Come viene prodotto un progetto, se si tratta di una serie di vetrini in fase di sviluppo per un fotografo o un lotto di vernice casa, il controllo della qualità del colore continua con controllo del progetto durante la produzione. Se vengono individuati segni di problemi, sono rivolte immediatamente. Questi possono includere qualsiasi cosa, da macchie del progetto finito alla comparsa di macchie o linee dove non dovrebbero essere. Le persone devono essere in grado di individuare i problemi, come si sviluppano e agire rapidamente per correggerli prima che il progetto è compromessa.

Specialisti in controllo della qualità del colore di solito hanno molto buona visione e sono abili a distinguere le differenze di ombreggiatura e colorazione sottili. Essi hanno anche la formazione in teoria dei colori e sono a volte laureati di scuole d'arte. Essi hanno familiarità con i sistemi utilizzati per classificare e quantificare i colori e sono confortevoli, con l'uso di strumenti scientifici come spettrometri utilizzati per analizzare i prodotti per le variazioni di colore. In alcuni luoghi di lavoro, gli incentivi sono disponibili sotto forma di bonus per le persone che si identificano e risolvono problemi di colore rapidamente, in modo da risparmiare i soldi dell'azienda.

  • Macchine da stampa utilizzano colorimetri per garantire che i colori rimangono costanti.
  • Le persone che producono vernici vanno spesso a programmi di formazione per conoscere meglio il controllo della qualità del colore.