Capire cartelle compresse

Il file system utilizzato da Windows include il supporto per la compressione automatica dei file / cartelle. Si prende vantaggio di questa funzionalità creando cartelle compresse, e quindi ogni file che si copia o si sposta in questa cartella automaticamente si comprime. Ciò consente di risparmiare spazio su disco, in quanto le informazioni compresso occupa meno spazio su disco di quanto non faccia informazioni non compresso.

Quando si utilizza una cartella compressa, i suoi contenuti vengono decompressi automaticamente quando vengono letti, così la compressione e decompressione tutto accade in modo trasparente. Si paga un piccolo prezzo in termini di prestazioni della CPU, ma se lo spazio su disco è ad un premio, utilizzando le cartelle compresse è un modo per allungare un po 'più spazio su disco.

Creazione di una cartella compressa è facile. Seguire questi passaggi generali:

  1. Individuare o creare la cartella che si desidera comprimere.
  2. Fai clic destro sulla cartella e selezionare Proprietà dal menu contestuale risultante. Windows visualizza una finestra di dialogo Proprietà per la cartella, e la scheda Generale dovrebbe essere selezionato.
  3. Fare clic su Avanzate. Windows visualizza Attributi avanzati finestra di dialogo. (Vedi Figura 1.)

    Capire cartelle compresse

    Figura 1. Abilitazione compressione per una cartella.

  4. Selezionare la casella di controllo Comprimi contenuto Spazio Salva su disco a.
  5. Fare clic su OK per chiudere Attributi avanzati finestra di dialogo.
  6. Fare clic su OK per chiudere la finestra di dialogo Proprietà.

La cartella è ora compressa, e tutti i file creati in quella cartella ereditano la compressione attributo appena impostato. Ciò significa che i file saranno compressi automaticamente. Per disabilitare la compressione, ripetere la stessa procedura, ma deselezionare la casella di controllo nel passaggio 4.

Dal momento che la compressione dei file avviene a livello di file system, tutti i Windows utility e software (ad esempio, Windows Explorer, Notepad, Microsoft Word, etc.) non sanno nemmeno hanno a che fare con i file compressi, perché la compressione e decompressione avviene automaticamente da NTFS .

Vi è un avvertimento per quanto riguarda le cartelle compressi. Secondo Microsoft, se si sposta un file da un diverso NTFS guidare in una cartella compressa, è compresso automaticamente. Tuttavia, se si sposta un file dalle stesse NTFS guidare in una cartella compressa, il file mantiene il suo stato originale, sia compresso o non compresso.

Questo suggerimento (5671) si applica a Windows 7.