12 di Robert regolamento Meeting procedura Miti

La maggior parte dei soci e dirigenti presiedenti hanno davvero interesse a condurre gli affari in base alle regole di Robert. Il vero guaio è che, il più delle volte, non hanno mai effettivamente letto regole di Robert. Purtroppo, regole di Robert è spesso male interpretato, e un sacco di procedura riunioni comuni miti sono galleggianti intorno.

Mito # 1: regole di Robert è solo una guida non dovete seguire

Se i vostri statuto prevede che il regolamento del Robert è la vostra autorità parlamentari, poi le norme sono vincolanti per il vostro gruppo.

Se si adotta l'autorità parlamentare, le sue norme sono vincolanti per l'organizzazione, in quanto non contrastino con le leggi o regolamenti speciali per l'organizzazione adotta.

Mito # 2: solo un movimento può essere sul pavimento in un momento

Regole di Robert stabilisce che si tratta di un principio fondamentale del diritto parlamentare che solo "una questione può essere considerato in un momento." Si può considerare solo una domanda per volta. Tale questione è indicato come questione immediatamente sospeso.

Il mito nasce dal fatto che la regola attuale è spesso errati. Diversi movimenti in corso possono essere effettivamente sul pavimento in una sola volta quando si includono tutti i movimenti secondari che possono essere fatte durante la gestione di un movimento principale.

Mito # 3: Il dirigente presiedente può votare solo per rompere un legame

Questo mito popolare, e la sua variazione che la sedia deve votare per rompere un legame, sono più comuni di formiche in un pic-nic. Ed è semplicemente non è così!

Regole di Robert dice che il dirigente presiedente (se un membro) vota con gli altri membri, quando il voto è a scrutinio. Per le altre forme di voto, però, il dovere della sedia di mantenere l'apparenza di imparzialità, mentre presiede gli richiede di astenersi dal voto, tranne quando il suo voto influirà sul risultato.

Le sedie voti insieme ad altri membri ogni volta che il voto è a scrutinio; altrimenti, si vota solo quando vuole usare il suo voto per influenzare il risultato.

Mito # 4: Il parlamentare fa sentenze

Alcuni dirigenti presiedenti piace passare la mano quando si tratta di gestire i punti di ordine e di inchieste parlamentari. Dicono cose come, "Il parlamentare appena stabilito che. . . "O" Il parlamentare dice che non si può [o può] do-così e così. "

Il lavoro del deputato è di consigliare il presidente della riunione e dare un parere quando richiesto. Ma la sola responsabilità di pronunciarsi su una mozione d'ordine o rispondere a una inchiesta parlamentare si trova con il presidente.

Mito # 5: Una mozione non distaccato è nullo

Lo scopo del requisito di un movimento per essere distaccato è quello di evitare di sprecare il tempo del vostro gruppo su una mozione che nessuno altro che la persona che fa la mozione vuole discutere.

Se i membri discutono un moto unseconded, votare per un movimento unseconded senza discussione, o lo adotta all'unanimità, la mozione viene approvata, sospettate di avere un secondo, perché i membri hanno discusso o agito su di esso.

Un punto di modo che un movimento non è in ordine per mancanza di un secondo deve essere fatta prima di qualsiasi discussione o votazione avviene sulla mozione.

Mito # 6: astensioni contano come sì (o no) di voti

Una delle domande più frequenti poste di parlamentari è "Come contate astensioni?" La risposta è semplice: no. Le astensioni non sono voti. Sono esempi di membri che scelgono di non votare.

Un membro ha il dovere di votare, ma non può essere costretto a votare, perché ha anche il diritto di rimanere neutrali su un particolare argomento. Pertanto, richiedendo una mozione da decidere in base al numero dei soci presenti di solito non è una buona idea; questa disposizione nega un membro il diritto di essere neutrale sulla questione.

Mito # 7: La sedia deve chiedere lavoro incompiuto

Pendenti sono affari portato da una riunione precedente. Si compone di movimenti non definitivamente smaltiti, forse rinviata dalla riunione prima o in corso quando la riunione termina. Come una classe di attività, i suoi elementi sono determinati sulla base di ciò che è accaduto nel corso della riunione precedente. Pendenti non è il posto per i membri di richiamare vecchie idee che non è mai decollato.

Mito # 8: La sedia deve chiedere candidature tre volte

Questo mito sembra avere una vita propria, come una sorta di leggenda metropolitana. Si rivaleggia con il mito che tutto un membro deve fare per fermare il dibattito è quello di gridare "Domanda!"

La mozione per chiudere candidature non è mai fine a patto che qualcuno vuole fare una nomination. Infatti, il movimento è raramente addirittura necessario. Dopo determinare che ulteriori nomine sono imminenti da parte dei membri, la sedia dichiara semplicemente candidature chiuse.

Mito # 9: Se il vincitore non serve, il secondo posto può assumere

Se il vincitore rifiuta la carica dopo essere stato eletto, si dispone di ciò che il regolamento del Robert chiama elezioni incompleto. Per risolvere l'elezione incompleto, è necessario riaprire le candidature ed avere un altro tentativo a questo. Se il vincitore non riesce a servire la durata del mandato, si è lasciato con un posto vacante, ed è necessario seguire le regole nelle vostre statuto per riempire il posto vacante.

Mito # 10: Responsabili devono essere membri

Se l'organizzazione segue questa politica, non è a causa di tutto ciò, nel regolamento del Robert. L'unico modo è possibile mettere correttamente una limitazione su chi eleggere è di stabilire che la qualificazione nello statuto. Se non si dispone di questo tipo di limitazione, però, regole di Robert riconosce la completa autonomia di un organo di adesione per selezionare chi vuole servire come ufficiale.

Mito # 11: i membri ex officio non possono votare

Ora che è semplicemente stupido. Naturalmente possono votare! ? Sono membri, non sono che d'ufficio si riferisce semplicemente al modo in cui è venuto per essere un membro: Tengono appartenenza in virtù di qualche ufficio I membri possono sempre votare, non importa come vengono a far parte, a meno che qualche concreto. regola specifica per il vostro gruppo limita i diritti di voto di una particolare classe di membri.

Mito # 12: Proposte non ha effetto fino sono approvati minuti

Proposte sono in vigore al momento dell'adozione, a meno che il movimento preveda un'altra data effettiva. Il fatto che i verbali non sono ancora approvati non ha nulla a che fare con se un movimento è in vigore. Approvazione minuti approva solo il record di adozione del movimento, non il movimento stesso.