Quali sono i segni di una Diphenhydramine Overdose?

09/11/2011 by admin

Difenidramina è un tipo di farmaco noto come un antistaminico. Questo tipo di farmaco è in genere utilizzato per trattare le reazioni allergiche come l'orticaria e prurito. Se una persona prende più delle quantità raccomandate di questo farmaco, che potrebbe causare una overdose difenidramina potenzialmente fatale. Alcuni dei sintomi che possano indicare la possibilità di una overdose difenidramina comprendono debolezza, convulsioni, o allucinazioni. Un sovradosaggio difenidramina sospetto deve essere considerato una emergenza medica.

Primi segni di una dose eccessiva di difenidramina possono includere nausea, mal di stomaco, e secchezza delle fauci. Il paziente può anche sperimentare l'incapacità di sudore o urinare. La persona interessata può sembrano essere instabile o potrebbe avere difficoltà a fare i movimenti del corpo normali. Tachicardia, estrema sonnolenza, e arrossamento della pelle possono anche essere presenti. Anche se i sintomi sembrano lievi, è importante consultare immediatamente un medico al fine di evitare la possibilità di sviluppare gravi complicazioni.

Indicazioni neurologiche di un sovradosaggio difenidramina possono comprendere confusione o agitazione. Il paziente può anche apparire incoerente e non può essere in grado di mettere a fuoco o comprendere abbastanza bene per contenere anche una semplice conversazione. Segni più inquietante possono comportare la presenza di allucinazioni o deliri. Il caregiver può avere bisogno di aiuto per il paziente al più vicino ospedale se sono presenti questi sintomi. Può essere saggio chiamare personale medico di emergenza per il trasporto del paziente in ospedale.

Quando possibile, il caregiver dovrebbe cercare di raccogliere alcune informazioni che saranno utili per il personale medico. Il personale di emergenza probabilmente chiedere quanto di prendere il farmaco e il tempo è stato ingerito. È utile conoscere il peso generale del paziente, l'età del paziente, e la salute generale del paziente. Questa informazione non è assolutamente necessario, e il tentativo di ottenere tali informazioni non dovrebbe impedire il caregiver di chiamare subito il medico.

Il trattamento per il sovradosaggio difenidramina inizia non appena il paziente arriva in ospedale. Il carbone attivo può essere somministrato nel tentativo di assorbire parte del farmaco dal corpo. Un piccolo tubo noto come IV può essere posta in una vena in modo che i farmaci possano essere rapidamente consegnati direttamente nel flusso sanguigno. In alcuni casi, lo stomaco può essere pompato o ossigeno terapia può essere necessaria. Con una cura medica, un overdose difenidramina è raramente mortale, e una completa guarigione richiede in genere solo un giorno o due.

  • Nausea, mal di stomaco, secchezza della bocca sono comuni sintomi di un sovradosaggio antistaminico.
  • Trattare un overdose difenidramina può richiedere la somministrazione di farmaci attraverso una linea endovenosa.
  • Compresse difenidramina.

Articoli Correlati