Quali sono i pro ei contro di ablazione per flutter atriale?

Durante un episodio di flutter atriale, le camere superiori del cuore battere troppo rapidamente. La causa di fondo di flutter atriale è un malfunzionamento del sistema elettrico del cuore. Il trattamento iniziale per flutter atriale è la prescrizione di farmaci al giorno. Per i pazienti che non tollerano i farmaci o quando il farmaco è inefficace, ablazione di flutter atriale è spesso usato. Ablazione è una procedura chirurgica mirata a correggere in modo permanente il sistema elettrico del cuore.

Il processo di ablazione coinvolge filettare un tubo sottile e flessibile al cuore attraverso un vaso sanguigno nell'inguine, collo, o al braccio. Gli elettrodi sono attaccati all'estremità del tubo. Gli elettrodi forniscono energia a radiofrequenza per distruggere l'area di tessuto cardiaco anomalo in cui si verifica ondeggiamento atriale. Un pacemaker è talvolta messo in atto per regolare la frequenza cardiaca in futuro. Ablazione per flutter atriale ha un tasso di successo del 90 per cento previsto.

Rinunciare farmaco è un vantaggio principale di ablazione per flutter atriale. Possibili effetti collaterali per i farmaci del ritmo cardiaco includono vertigini, stanchezza, mal di testa, bruciore di stomaco, incubi, diarrea e costipazione. Più gravi effetti collaterali dei farmaci sono: frequenza cardiaca irregolare, dolore toracico e difficoltà respiratorie. Un successo per ablazione flutter atriale elimina la necessità di farmaci.

Un altro vantaggio di ablazione di successo per il flutter atriale si riduce l'ansia per il problema ricorrente. Non essendo in prossimità di una struttura medica è spesso un problema per i pazienti con problemi di ritmo cardiaco. Un ablazione successo rende il viaggio, escursioni, campeggi, e altre gite più piacevole.

Dieci per cento dei pazienti che si sottopongono ablazione per esperienza flutter atriale un ritorno della condizione dopo la procedura. I pazienti possono quindi tentare di controllarlo con i farmaci al giorno. Inoltre, essi possono scegliere di subire una seconda procedura di ablazione.

Vein danni durante il procedimento avviene a uno in 500 pazienti. Una piccola chirurgia è necessaria per riparare la vena quando ciò si verifica. Un altro rischio chirurgico durante l'ablazione per flutter atriale è la possibilità di sangue riempimento della sacca intorno al cuore. Ciò si verifica in circa uno su 200 pazienti. La pressione sanguigna scende quando questo accade, e un piccolo tubo inserito vicino al sterno drena il sangue in eccesso e corregge la pressione sanguigna.

Circa uno su 1000 pazienti di ablazione soffrono di ictus a causa della procedura. Flutter atriale si svolge anche un piccolo rischio di insorgenza di ictus. Uno su 100 pazienti di ablazione un ritmo cardiaco rallentato in modo permanente che richiede al paziente di avere un pacemaker artificiale installato.

Tutti i farmaci del ritmo cardiaco vengono arrestati tre giorni prima della procedura di ablazione. In genere, la procedura richiede due ore per completare. I pazienti si trovano ancora per tre ore dopo per prevenire le emorragie dal sito inserimento del tubo. La maggior parte dei pazienti vengono dimessi il giorno dopo la procedura.

  • Flutter atriale è quando le camere superiori del cuore battere troppo velocemente.
  • Pacemaker artificiali possono aumentare notevolmente l'aspettativa di vita dei pazienti con difetti cardiaci congeniti.
  • La maggior parte dei flutter atriali sono inizialmente trattati con farmaco di prescrizione.