Quali sono i diversi usi del Chlorpheniramine per cani?

11/29/2011 by admin

Il Chlorpheniramine antistaminico è utilizzato principalmente per i cani quando si trattano le reazioni allergiche. Utilizzando Chlorpheniramine per i cani può alleviare il prurito, infiammazione e irritazione associato a problemi di pelle, orecchie e occhi. Questo farmaco è talvolta usato come un anti-ansia o farmaco anti-depressivo e per prevenire la cinetosi. Veterinari spesso scegliere Chlorpheniramine per i cani quando si trattano problemi di allergia, perché ha un effetto sedativo più debole rispetto ad alcuni altri farmaci antistaminici.

Quando un cane reagisce ad un allergene, il suo sistema è spesso invaso da istamina, a seconda di quanto forte reazione è. Questa sostanza naturale provoca in genere l'infiammazione e prurito come dilata i capillari nella zona interessata, permettendo globuli bianchi per combattere una sostanza irritante. Una reazione allergica è spesso innescato erroneamente dal corpo quando entra in contatto con gli alimenti, piante o altri allergeni. Un antistaminico come Chlorpheniramine per cani sopprime la produzione di istamina, riducendo il gonfiore e prurito.

Chlorpheniramine provoca sonnolenza, diminuisce prurito, nausea e tiene a bada. E 'spesso usato come trattamento per serpenti e punture di insetti, le reazioni alle trasfusioni di sangue e vaccinazioni, e per alleviare il prurito di dermatiti da contatto e altri problemi della pelle. Per quanto Chlorpheniramine per cani ha un effetto leggermente sedativo, a volte è utilizzato per gestire l'ansia e la depressione. Questo farmaco è somministrato a volte per i cani durante il viaggio per contrastare cinetosi a causa dei suoi effetti anti-nausea.

Questo antistaminico funziona bene per l'uomo, meno per gli animali. Anche se non mostra effetti positivi nei gatti in oltre il 70 per cento dei casi, è meno praticabile per il trattamento di cani. Chlorpheniramine per i cani è spesso usato dai veterinari come prima località, però, perché gli effetti collaterali sono così pochi rispetto ai farmaci simili.

Dosaggi di solito sono disponibili in 2, 4, 8 o 12 milligrammi porzioni, somministrata due o tre volte al giorno in compresse, iniezione, e le forme siringa orale. Chlorpheniramine progettato per uso umano non è in genere raccomandato per l'uso con i cani, in quanto le versioni uomo-grade di solito contengono ingredienti aggiuntivi non destinate agli animali. Questo farmaco non deve essere utilizzato in combinazione con altri sedativi poiché questo può produrre effetti collaterali imprevedibili. Utilizzando Chlorpheniramine per i cani può interferire con i test dermatologici per determinare gli allergeni che interessano il cane, per cui il suo uso dovrebbe essere interrotta prima prova sul.

Come quasi tutti i farmaci, Chlorpheniramine può avere effetti collaterali indesiderati. A bocca asciutta e perdita di appetito possono derivare dal suo uso. Possono verificarsi anche nausea e vomito, così come difficoltà a urinare o spostare le viscere. In rari casi, i cani potrebbero verificarsi problemi di visione. I cani che sono allergici a questo antistaminico possono avere reazioni estreme, tra cui il sequestro, ictus o anche coma.

  • Un veterinario può prescrivere Chlorpheniramine per trattare le reazioni allergiche di un cane.
  • Clorfeniramina potrebbe trattare reazione allergica di un cane di nuovo cibo.
  • Cani Trattamento potrebbero significare il taglio e mascherare il loro farmaco.
  • Clorfeniramina può aiutare prurito trattare causata da allergie nei cani.
  • Clorfeniramina può alleviare il prurito associato con le allergie nei cani.

Articoli Correlati