Quali sono i diversi tipi di Importazione Tariffe?

Tasse di importazione, chiamati anche i dazi o le tariffe, sono fondi a carico per le merci che vengono portati in un paese. Ci sono diversi tipi, e sono classificati in base al loro metodo di scopo o di calcolo specifico. Anche se i tipi di tasse di importazione variano da paese a paese, ci sono tipi generali che sono comuni in molti paesi. I tipi più comuni di tasse di importazione sono specifici, protettivo, proibitivo, e le entrate. Altre spese comuni sono ad valorem, verde, uso finale, e di ritorsione.

Questi tipi di tasse sono in atto per proteggere l'economia e il consumatore di mercato complessiva di un paese. Le tasse, in teoria, mantenere il mercato stabile e mantenere beni a prezzi accessibili. Molti paesi hanno diversi accordi commerciali per mantenere le tasse verso il basso o per ottenere un vantaggio reciproco nel commercio al contrario dei beni. Nel complesso, le tasse riscosse non sono più come gran parte del fatturato totale per molti paesi che hanno usato per essere.

Tasse di importazione sono in genere raccolti quando le merci importate arrivare al confine da consegnare. Le merci e, a seconda di quello che sono, i relativi diritti sono addebitate le merci possono essere consegnate nel paese. Servizi doganali in genere gestire tali operazioni e hanno uffici in entrambi i porti e ai valichi di frontiera.

Tra le commissioni che sono basate sul prezzo, il più comune è la ad valorem. Questa tassa è calcolata come percentuale specifica del prezzo delle merci. Può essere difficile da attuare perché gli importatori possono richiedere beni valgono meno di quanto lo siano per evitare una tassa più grande. L'ad valorem dipende anche il prezzo di mercato, che può oscillare. Nonostante le difficoltà di calcolo, è generalmente utilizzato più spesso del costo importazione specifica, che è una tariffa fissa che non dipende dal prezzo del bene importato.

Varie altre tasse di importazione sono basati su uno scopo specifico. La quota di fatturato di importazione è in atto soprattutto per raccogliere fondi per il governo, ed è più spesso addebitato beni che cana € t essere prodotti nel paese importatore. Una tassa di importazione di rappresaglia sarebbe caricata in risposta ad un altro paese carica una tassa di importazione. Questo è in genere fatto in modo che il paese cadrà i doveri che fanno pagare, o almeno abbassare. La tassa di importazione proibitivo è destinato a essere così alto che gli altri paesi non vogliono vendere un bene a tutti.

Il tipo più comune di tassa d'importazione è probabilmente la tassa di importazione di protezione, noto anche come una tassa punitiva. E 'in atto per proteggere l'industria interna un countryâ € s dalla concorrenza straniera. L'anti-dumping e tassa di compensazione sono esempi di questo. Essi sono progettati per compensare eventuali sovvenzioni compagnie straniere ricevono dai loro governi, che mantiene il mercato domestico praticabile.

Due commissioni meno comuni per l'importazione sono il green fee e la tassa di uso finale. Green fee sono addebitate ai paesi con normative ambientali poveri e un basso standard per i livelli di inquinamento. La tassa di importazione utente finale paga per un uso specifico. Se un bene è utilizzato da un consumatore rispetto a un'istituzione, può essere caricato in modo diverso.

  • Tasse di importazione sono in genere raccolti quando le merci importate arrivare al confine da consegnare.
  • Tasse, chiamati tariffe o dazi, sono applicati alle merci importate.
  • Il tipo più comune di tassa d'importazione protegge l'industria di un paese dalla concorrenza straniera.