Quali sono i diversi tipi di forniture Archeologia?

Prima di scavare in un sito archeologico, un archeologo di solito fare una griglia di zona con pali e corde. Egli quindi utilizzare le forniture di archeologia come come picconi e pale per rimuovere gli strati superiori del terreno. Dirt avrà spesso bisogno di essere rimosso da artefatti più fragili con spazzole morbide. Una volta che la sporcizia è stata rimossa, di solito è messo in secchi, prima di essere filtrata attraverso schermi shaker. Eventuali manufatti che vengono scoperti vengono poi normalmente conservato in sacchetti o altri contenitori.

Quando un possibile sito archeologico è stato trovato, l'area deve essere organizzato in una zona di lavoro gestibile. Questa zona è spesso indicato come una griglia, e di solito è contrassegnato da archeologia forniture come pali e stringa. Posta in gioco è la prima di solito spinti nel terreno a intervalli regolari. String è quindi legato a ogni palo, quindi crea diversi piccoli quadrati sul terreno. Molte volte, gli archeologi anche segnare le piazze di questa griglia su carta millimetrata pure.

Strumenti di scavo sono alcuni tra i più importanti forniture di archeologia. Picconi e zappe sono spesso utilizzati per sciogliere i primi strati di terra e roccia, e le grandi pale vengono poi utilizzati per rimuovere lo sporco e le rocce. Quando gli archeologi ritengono che essi hanno ottenuto vicino ai manufatti, le pale di grandi dimensioni sono solitamente negoziati a pale più piccoli, noti come cazzuole. Questi infila piccoli sono usati per rimuovere piccole quantità di sporco intorno ai manufatti, poiché sono meno probabilità di danneggiarli.

Le lame metalliche delle pale, tuttavia, spesso danneggia la maggior parte artefatti. Rimozione sporco e detriti da manufatti fragili, come le ceramiche ed ossa, di solito richiede l'uso di altri importanti forniture archeologia. Spazzole morbide sono di solito utilizzati per questo compito. Gli archeologi tipicamente cary diversi pennelli di diverse dimensioni con loro quando stanno scavando.

Benne e schermi shaker sono altre forniture archeologia comune. Una volta che lo sporco è stato rimosso da un foro, di solito è messo in un secchio. Quando questo benna è quasi pieno, lo sporco viene scaricato su di uno schermo shaker, che è un pezzo di schermo di maglia circondato da un telaio di legno. Agitando questi schermi permette lo sporco cadere attraverso i fori, ma piccoli manufatti sono catturati sulla parte superiore dello schermo.

Artefatti trovati saranno collocati in contenitori di stoccaggio. La maggior parte di questi contenitori sono di solito non più di sacchetti di plastica o di carta, ma bidoni di plastica può essere utilizzato come bene. Gli archeologi poi registrare con attenzione ciò che i manufatti sono, e dove sono stati trovati.

  • Archeologi moderni usano il computer per monitorare e ricostruire le loro scoperte.
  • Gli archeologi hanno bisogno della carta di elaborare piani sito che illustrano come gli elementi sono stati originariamente disposte in aree scavate.