Qual è stata la piccola era glaciale?

03/28/2014 by admin

La piccola era glaciale è stato un periodo di breve raffreddamento nell'emisfero settentrionale che durò all'incirca dal 1400 CE a circa 1800 CE. Essa è stata preceduta direttamente da un'epoca insolitamente caldo, noto come il periodo caldo medioevale. Questo periodo di tempo ha avuto un grave impatto economico, sociale e politico in Europa ed è stato un argomento di studio approfondito in seguito. Insieme ad altre fluttuazioni climatiche, può anche fornire indizi sulle tendenze climatiche globali complessivi.

Durante la Little Ice Age, temperature nell'emisfero settentrionale è sceso a livelli insolitamente bassi. Queste gocce di temperatura sono stati accompagnati da maltempo, come pioggia pesante, neve, e inverni molto rigidi. Inondazioni, in particolare inondazioni del mare, è stato un grosso problema in questo periodo, e il clima ostile ha avuto un impatto diretto sulla redditività di colture in tutta Europa. Alcuni anni sono stati caratterizzati da colture estremamente povere, causando increspature di problemi che si diffondono a tutti i ranghi della società.

Quando un raccolto è ridotta, si spinge il costo di che emergono. Questo tende ad avere un effetto depressivo su un'economia, come persone nelle divisioni inferiori della lotta sociale per evitare il cibo. Problemi di fame e serio per la salute sono stati associati con la Little Ice Age, con alcuni paesi vivendo rivolte per il cibo e rivoluzioni relative all'accesso ai materiali necessari per la vita.

Molti contemporanei osservato i cambiamenti meteorologici associati con la piccola era glaciale e commentati su di loro. Fiumi che non normalmente gelare divennero incrostati di ghiaccio negli inverni, per esempio, e la gente ha scritto su un aumento delle precipitazioni, la grandine, e altri eventi meteorologici strani. Alcuni storici suggeriscono che la breve era glaciale potrebbe aver anche avuto un impatto sull'arte, con neve, i temi più scure che appaiono in questa età rispetto a prima.

Il cambiamento climatico sulla Terra sembra funzionare in modelli ciclici, con brevi periodi di riscaldamento e raffreddamento che sottilmente cambiano la vita sulla Terra. Studio della Little Ice Age ha suggerito che è stato causato da fattori naturali, come la diminuzione dell'attività solare e una maggiore attività vulcanica, che avrebbe letteralmente oscurato il cielo, abbassando le temperature globali. Le temperature globali in aumento alla fine del 20 ° secolo sono nettamente diverse, come sembrano essere causati da un'ampia attività umane, e la variazione di temperatura è così drammaticamente rapido che si tratta di un motivo di grande preoccupazione.


Articoli Correlati