Qual è la funzione del DNA genomico?

05/31/2012 by admin

DNA genomico è l'informazione genetica che costituisce il genoma, o della serie completa delle informazioni genetiche di un organismo. DNA, o acido desossiribonucleico, è una catena molecolare composto da quattro differenti basi nucleotidiche chiamate adenina, timina, guanina, citosina e. La sequenza di queste basi in filamenti di DNA contiene codificato "istruzioni" che definiscono la maggior parte dei processi che si verificano durante la funzione di sviluppo e il giorno per giorno di un organismo. Il DNA genomico memorizza la totalità di questo codice "manuale di istruzioni". Esiste solito in cellule in forma di cromosomi, che sono grandi, complessi compatti costituiti di DNA e una varietà di proteine ​​regolatrici.

Segmenti di entrambi DNA codificante, che contiene informazioni utilizzate per la produzione di proteine ​​e altre unità funzionali, e DNA non codificante, che non produce un prodotto finale funzionale, esistono nel DNA genomico. Codifica segmenti di DNA sono generalmente trascritti per acido ribonucleico, o RNA, e tradotti in proteine. Le proteine ​​sono altamente abbondanti unità funzionali nel corpo che sono coinvolti in qualche modo in quasi tutti i processi biochimici del corpo. La funzione di più codificante DNA genomico, molte delle quali è distanziata tra alcuni segmenti di DNA codificante, non è ben compreso. Alcuni di essi fa funzione in vari ruoli strutturali e regolamentari, ma gli scienziati sono stati in grado di attribuire una precisa funzione per la maggior parte di esso.

DNA genomico ha una varietà di funzioni in eredità. Piccoli punti di varianza nei genomi di diverse persone risultano in individui con differenti caratteristiche, quali l'altezza e il colore degli occhi. Quando i genitori si riproducono, i loro figli ricevono il DNA genomico dal padre e un po 'dalla madre, e le loro caratteristiche dipendono da informazioni genetiche ricevute da ciascun genitore. Questo è vantaggioso dal punto di vista evolutivo, in quanto introduce maggiore diversità nel genoma, assicurando che almeno un sottoinsieme di una popolazione sarà geneticamente grado di gestire situazioni che possono essere sfavorevoli alla sopravvivenza.

Diversi tipi di organismi e agenti infettivi possiedono diversi tipi di DNA genomico. Un batterio, per esempio, memorizza il DNA in un singolo cromosoma circolare mentre DNA umano è memorizzato su 23 cromosomi appaiati. I virus, in particolare, mostrano una grande quantità di variazione del DNA genomico. Genoma di un virus può essere composto singolo o doppio filamento e può essere lineare o circolare. I virus tendono a iniettare il loro DNA nelle cellule ospiti, al fine di prendere in consegna la "macchina" di queste cellule a produrre copie di se stessi, consentendo loro di diffondere.

  • Anche se non sempre nella forma di doppia elica, tutti gli esseri viventi hanno DNA.

Articoli Correlati