Qual è la differenza tra margini e Markup?

Margine e markup sono due termini strettamente correlati che talvolta generano confusione. Entrambi sono legati al prezzo dei prodotti venduti e quanto di un prezzo di vendita rappresenta il profitto. Margine riferisce alla percentuale del prezzo di vendita che è considerato il profitto. Markup riferisce ad una percentuale aggiunta al costo di un articolo per arrivare a un prezzo di vendita.

Le aziende hanno bisogno di pensare a margine e markup quando prezzi elementi per garantire che essi sono un prezzo adeguato. Se gli articoli hanno un prezzo troppo basso, la società non farà un grande margine di profitto sufficiente per coprire le spese di gestione aziendale. D'altra parte, una marcatura che è troppo alto può essere allontanare ai potenziali clienti, che può cercare lo stesso prodotto a prezzi più bassi in altre posizioni. Queste esigenze contrastanti devono essere attentamente bilanciata per scoprire il prezzo che si rivolgono ai consumatori, soddisfacendo le esigenze della società.

Per calcolare il margine, il costo di un elemento viene sottratto dal prezzo di vendita. Il resto dice alla gente quanto denaro è stato effettuato l'operazione. Questo numero viene diviso per il prezzo di vendita per produrre una percentuale. Ad esempio, se una società è di acquistare i widget per $ 100 dollari statunitensi (USD) ciascuno e li vendono per $ 125 USD, stanno facendo $ 25 su ogni transazione, e il margine di profitto è del 20%.

Per markup, una percentuale del costo viene aggiunto per creare un prezzo di vendita finale. Nell'esempio precedente, il codice è 25%. Si noti che il margine e la marcatura sono diversi perché diverse formule vengono utilizzate per arrivare a questi numeri. Comprendere la distinzione tra margine e markup è importante quando si tratta di calcolare i prezzi e profitti. Molte aziende sviluppano una formula di base che usano per garantire che i loro prezzi di soddisfare le loro esigenze. Ad esempio, un rivenditore può decidere di utilizzare un markup del 50%, guadagnando un margine del 33% su ogni articolo venduto. Una caratteristica chiave di margine e di markup è che la percentuale di ricarico sarà superiore al margine.

Quando si considera come ha bisogno di molto profitto da fare su ogni vendita, le aziende pensano di tutti i costi connessi con attività commerciali, che vanno dal pagamento per l'assicurazione di noleggio di un impianto. Questo viene utilizzato per determinare quanti soldi avrebbe bisogno di essere fatta per pareggio. La società sa che ne fanno più di questo per trasformare un profitto in modo che possa espandersi e il prezzo è manipolato di conseguenza. Le aziende possono anche prendere in considerazione le tattiche di pricing come sconti e vendite, e strutturare il loro margine e markup per consentire loro di sconto elementi mentre ancora realizzare un profitto.

  • Dopo aver determinato ciò che un prodotto o un servizio costerà, il prezzo può essere impostato.
  • In dettaglio, il margine di profitto del 50% è comune, mentre altri settori possono avere margini più elevati e più bassi per convenzione.