Qual è la differenza tra arbitrato e la conciliazione?

Ci sono molte differenze tra arbitrato e conciliazione. Mentre entrambi rappresentano un incontro che è assemblato per discutere di un accordo, che vengono gestiti completamente in modi diversi. In arbitrato, ciascuna delle parti si riunisce insieme in una stanza, mentre in sede di conciliazione, sono tenuti separati. L'arbitrato è gestita da un rappresentante della corte e di qualsiasi accordo vincolante in base al diritto regionale. Conciliazione è molto più informale e non ha alcuna rilevanza giuridica.

La principale differenza tra l'arbitrato e conciliazione è che uno è un procedimento giuridico reale, mentre l'altro è un tentativo informale di risolvere una questione senza i tribunali. Entrambi i metodi sono procedure di risoluzione delle controversie alternativi progettati per aiutare le parti risolvere le loro differenze. Durante l'arbitrato, ciascuna parte si riuniranno presso un tribunale e discutere la questione in dettaglio, e in molti casi, le conversazioni diventano molto tesa. Non è raro in arbitrato per l'arbitro a fermare temporaneamente il procedimento perché gli argomenti diventano controproducenti, e il lavoro di questa figura professionale è quello di garantire che i negoziati si muovono lungo in modo che alla fine creare una risoluzione. L'arbitro ha autorità completa la riunione.

Durante la conciliazione, le due parti sono tenute separate per evitare i momenti di tensione che si verificano in arbitrato. Il conciliatore inoltra i messaggi avanti e indietro tra le due parti e dirige la conversazione verso una soluzione che tutti possono concordare. Mentre sia arbitrato e conciliazione permettono ciascuna parte per mostrare il loro caso e sostengono per un verdetto favorevole, il conciliatore è molto limitata in ciò che può fare legalmente. Ad esempio, non può citare in giudizio i testimoni né può formulare raccomandazioni effettivi alla corte. Se un accordo non è raggiunto dopo il processo di conciliazione, quindi l'incontro è stato essenzialmente per niente.

Conciliazione e arbitrato sono anche visto in modo diverso dai tribunali. Quando un contratto viene firmato nel corso di una udienza di arbitrato, è considerato un documento giuridico vincolante che entrambe le parti saranno costretti a rispettare. Una risoluzione di conciliazione ha molto meno autorità legale ed entrambi i lati è libero di cambiare idea senza l'altro lato il ricorso legale.

Anche se l'arbitrato e conciliazione hanno differenze distinte in termini di autorità legale, entrambi i metodi hanno tassi elevati di successo a risolvere le controversie senza comportare un processo vero e proprio. Ciascuno di questi metodi salva tutti spese legali coinvolti e semplifica l'intero processo in modo che una risoluzione immediata può essere ottenuto. Dal momento che entrambe le parti sono ben consapevoli che un fallimento in arbitrato e conciliazione significherebbe un processo costoso, ciascuna parte è normalmente disposto a negoziare per trovare una risoluzione gradevole.