Qual è il capitale legale?

09/20/2010 by admin

Il capitale legale è il valore delle azioni di capitale una companyâ € s. Questo valore viene mantenuto sulla contabilità contabilità generale il companyâ € s ed è limitata da essere utilizzato per i dividendi o altre distribuzioni. L'importo del capitale legale si basa sul valore nominale del titolo quando è rilasciato in aperta borsa. Valore nominale non ha alcuna relazione con il valore di mercato effettivo di azioni o le variazioni dei prezzi delle scorte di essere comprato e venduto tra gli investitori. Il capitale legale e valore nominale sono elementi di base relativi alle partecipazioni.

Storicamente, i mercati azionari sono stati un settore non regolamentato e tenute alcune norme di base per le aziende che cercano di emettere azioni tra gli individui e gli investitori azionari. Il valore nominale delle azioni è stato sviluppato per garantire gli investitori non sono stati venduti azioni della società a prezzi diversi. Quando un'offerta pubblica iniziale (IPO) è stato annunciato, le aziende hanno dovuto dichiarare il valore nominale delle sue azioni. Questo valore nominale ha rappresentato il prezzo minimo di emissione pagato dagli investitori; aziende e poi registrato il valore nominale complessivo come capitale legale sul suo registro di contabilità. Questo ha permesso alle aziende di mantenere i valori contabili di base nei mercati mobiliari non regolamentati per azioni ordinarie.

Biglietti azioni ordinarie sono state stampate e rilasciate con valori nominali indicati a fini di investimento. Gli investitori azionari potrebbero ragionevolmente stimare la quantità di capitale legale una società ha avuto sui suoi libri contabili riesaminando tutti i biglietti emessi azionari. Queste informazioni sarebbero poi essere paragonato al bilancio il companyâ € s per determinare se esistono eventuali irregolarità in equilibrio patrimoniale companyâ € s.

Il capitale legale è in gran parte diventato un arcaico strumento investimento azionario nel mondo degli affari todayâ € s. Più comune azionario oggi viene emessa al valore nominale di 0,01 dollari o senza valore nominale a tutti. Azioni ordinarie prive di valore nominale è consentito di avere una certa quantità di capitale legale accantonato dal consiglio di amministrazione o altro ente di gestione del companyâ € s. Questo capitale deve rimanere a portata di mano dopo che tutti i dividendi e le distribuzioni effettuate agli azionisti.

La maggior parte dei comuni azionari IPO non devono dividendi collegati agli acquisti azionari. I dividendi vengono pagati solo su azioni privilegiate di magazzino. Valore nominale per le azioni privilegiate è ancora importante nel mercato business todayâ € s e deve essere dichiarato da società emittenti azioni privilegiate. I dividendi possono essere calcolati come percentuale del valore nominale complessivo delle azioni. Il valore nominale complessivo di azioni privilegiate deve essere riportato come capitale legale sul bilancio companyâ € s. La maggior parte delle aziende deve riferire privilegiato separato dal totale azioni ordinarie di capitale sul bilancio.


Articoli Correlati