Come sono spese sanitarie influenzato dai costi Medical Malpractice?

07/11/2010 by admin

Una crescente punti del segmento di popolazione verso l'aumento di malasanità costi come fattori di aumento dei costi sanitari nazionali. Ciò è particolarmente vero negli Stati Uniti, dove l'assicurazione di responsabilità medica continua a salire. Molti sospettano che questi costi aumentano i premi assicurativi individuali e physiciansâ € tasse di servizio potenziati. La ricerca indica, tuttavia, che il vero onere dei costi di negligenza medica è effettuata direttamente dai pazienti vittime sotto forma di salari persi e un aumento dei costi sanitari. Gli economisti negli Stati Uniti, Regno Unito, Canada e Australia in generale non sono d'accordo che i costi di malcostume influenzano la spesa sanitaria nazionale.

Poiché i costi di assicurazione malpractice medica sono aumentati costantemente negli ultimi 10 anni, molti si chiedono come questo influenza le spese complessive sanitarie. Negli Stati Uniti, ad esempio, i premi di assicurazione responsabilità medica per tutti i medici a livello nazionale sono aumentati in media del 15 per cento tra il 2000 e il 2002, con aumenti più elevati per gli specialisti in campi come ostetricia e ginecologia e chirurgia generale. Questi tassi sono aumentati nel Regno Unito e in Canada. Molti economisti si chiedono quindi come implementare la copertura di responsabilità a prezzi accessibili per i fornitori medici senza incidere costi sanitari supplementari.

Malpractice medica è generalmente il fallimento professionale di medici o ospedali per fornire un'adeguata assistenza per un paziente. Conosciuto anche come negligenza medica, questo errore può portare a lesioni sostanziale, malattia o addirittura la perdita della vita. Molti paesi in tutto il mondo, tra cui il Regno Unito, l'Irlanda e le Filippine, hanno istituito leggi che affrontano e gestiscono casi di malasanità. Come risultato, i medici sono spesso legalmente obbligati a mantenere l'assicurazione malpractice medica per pagare eventuali spese legali.

Molti cittadini di oggi ipotizzano che l'aumento dei costi sanitari sono in parte il risultato di grandi costi di malasanità. Alcune ipotesi che le compagnie assicurative spostano il carico di costosi pagamenti malcostume querela di assicurati in forma di premi individuali, mentre altri ipotizzano che i medici fanno pagare tasse più alte per i servizi per compensare i costi di assicurazione. Un numero crescente di persone che sostengono quindi che l'imposizione di tappi a premi querela sarebbe abbassare i costi di negligenza medica e alleviare le spese per la salute globale.

Negli Stati Uniti, tuttavia, gli esperti sanitari stimano che i costi di negligenza rappresentano meno del due per cento della spesa sanitaria nazionale. Riduzioni significative tali costi possono quindi riguarda solo modestamente la crescita delle spese complessive. Preoccupazioni sono state sollevate anche sulla pratica della medicina difensiva, che è un insieme di tecniche volte a scongiurare abusiva cause. Esempi possono includere esami, procedure o visite ambulatoriali che non necessariamente a vantaggio del paziente, ma piuttosto ridurre l'esposizione Doctora € s la responsabilità malpractice. Risultati misti da analisi, tuttavia, non può determinare il vero costo di tali procedure.

I fautori di riduzioni di spesa sanitaria spesso citano il potenziale impatto delle spese premium malcostume su accesso e disponibilità di servizi sanitari. Per illustrare, i medici possono essere meno propensi a praticare in una zona dove i tassi sono sostanzialmente elevati, chiudendo così le cliniche e costringendo i residenti a farsi curare altrove. Si ritiene che, senza la concorrenza di diversi operatori, i costi sanitari possono aumentare in modo esponenziale in strutture in cui i servizi sono disponibili. Mentre tali eventi possono essere vero in alcune regioni, la ricerca su questa causa-effetto è limitato e non fornisce una conclusione precisa.

Un modo in cui i costi di negligenza medica fanno guidare le spese è l'onere che rappresentano per i pazienti e le loro famiglie. Tali costi sono in gran parte ritenuti da parte di ospedali e medici che pagano grandi somme di denaro ai pazienti in cause legali. In realtà, però, i costi si riflettono in spese mediche supplementari, il tempo perso dal lavoro e il dolore e la sofferenza vissuta dai pazienti ogni anno. La ricerca inoltre indica che la maggioranza dei pazienti non citare in giudizio i medici, negando in tal modo la possibilità di un procedimento giudiziario.

I dati analizzati dagli Stati Uniti, Canada, Australia e Regno Unito, nel 2001 hanno dimostrato che i cittadini americani di file più sinistri malcostume che i cittadini di altri paesi, ma la distribuzione del risarcimento è di circa lo stesso. In tutti e quattro i paesi, i costi di negligenza medica rappresentavano meno dello 0,5 per cento della spesa sanitaria in quell'anno. Molti economisti concludono pertanto che i costi di negligenza medica non guidano spese sanitarie nazionali. Negli Stati Uniti, la spesa sanitaria è pensato per essere molto più grande di altre nazioni, semplicemente perché di un incremento del reddito del medico e l'aumento dei prezzi di cura medica.

  • Il vero peso dei costi di negligenza medica è effettuata dai pazienti vittime sotto forma di stipendi persi.
  • Alcune persone sostengono che tute malcostume salire il costo delle cure sanitarie.

Articoli Correlati