Come posso fare TV calibrazione?

Calibrazione TV di base prevede la regolazione della luminosità, i colori e il contrasto del televisore in base al gradimento dello spettatore. Questi processi possono essere eseguite manualmente tramite comandi presenti sul televisore o sul telecomando. Manipolando le tre misure con tonalità, saturazione, e altre opzioni, gli utenti possono ottenere l'effetto che vogliono. Più calibrazione TV professionale richiede uno specifico insieme di strumenti, tra cui, ma non solo, un occhiali analizzatore colore, colore-filtraggio, e un video di calibrazione. Ciascuno di questi strumenti specializzati ha i suoi usi propri e permetterà a un utente di ottenere le impostazioni ideali per il suo set.

La maggior parte dei televisori hanno un "menu" o il tasto equivalente sull'apparecchio stesso o sul telecomando. Premendolo si aprirà un menu sullo schermo, che consentirà poi l'accesso alle opzioni di televisione (TV) calibrazione tramite "Impostazioni video" o un oggetto simile. Gli utenti potranno trovare diverse opzioni per modificare la visualizzazione di loro gradimento, compreso il posizionamento dello schermo e gli aspetti di visualizzazione. Calibrazioni Alcuni televisori avranno anche pre-impostati per una programmazione specifica: un'impostazione "Movie", per esempio, potrebbero avere la luminosità dello schermo inferiore, mentre l'impostazione "Sport" potrebbe avere una colorazione più altamente saturi.

Se l'utente sceglie di effettuare una calibrazione TV personalizzato, avrà bisogno di regolare diverse impostazioni di visualizzazione sul televisore secondo il suo gradimento. La luminosità è spesso la prima considerazione, in quanto questo aumenta o diminuisce la quantità di luce proiettata dal televisore. Luminosità dovrebbe sempre consentire la massima visibilità, riducendo al minimo l'affaticamento della vista. Il prossimo adeguamento TV proprietari di solito fanno è il contrasto, che determina quanto i colori si distinguono gli uni dagli altri. Questo spesso va di pari passo con la regolazione della nitidezza, che controlla la definizione delle forme in televisione.

Spesso è più difficile da tarare colori televisori ', come la percezione di questi è influenzata da una varietà di fattori. Gli utenti possono regolare la tonalità e la tinta, che controllano il colore dominante dello schermo e lo utilizza come base per scalare tutti gli altri colori. Ottimizzazione saturazione, invece, sarà aumentare o diminuire l'intensità dei colori secondo le preferenze dell'utente.

Alcuni esperti consiglia di utilizzare un analizzatore di colore per calibrare correttamente i colori di un televisore. Questi dispositivi misurano la temperatura di ogni colore diverso e indicano se le impostazioni sono ideali. Analizzatori colore vengono spesso utilizzati insieme ad un video calibrazione TV, che è uno schermo ancora composto da barre colorate e blocchi di neutri. Il video calibrazione TV permette agli utenti di visualizzare i colori inalterati dal movimento, che aiuta nel processo di calibrazione. Bicchieri Color-filtraggio, dall'altro, rappresentano colore-cast creati dalla luce ambientale.

  • Una persona cambiare canale sul televisore.
  • Calibrazione comporta adeguamenti della luminosità, i colori del televisore e il contrasto.
  • La luminosità di una TV dovrebbe consentire la massima visibilità, riducendo al minimo l'affaticamento della vista.
  • Molti televisori ad alta definizione devono essere calibrati per produrre le migliori immagini.
  • I televisori possono essere calibrati mediante un telecomando.