Come faccio a presentare una petizione per un cambio di nome?

07/29/2012 by admin

Ci sono molte circostanze in cui si consiglia di presentare una petizione per un cambio di nome, includendo sia il divorzio e il matrimonio. Le norme che disciplinano il processo variano fortemente da una giurisdizione all'altra, ma in genere si tratta di un processo in due fasi di compilazione di appositi moduli e restituendo quelle forme a uno degli uffici tutta la documentazione necessaria. Ci sono alcune restrizioni al deposito di una petizione per un cambio di nome a seconda dello stato giuridico della persona che sta cercando il cambio di nome.

Il primo passo per la presentazione di una petizione per un cambio di nome è quello di andare al palazzo di giustizia nella giurisdizione in cui si vive e richiedere le forme appropriate dal cancelliere. Le forme dovrebbero avere istruzioni allegate per le regole e la documentazione richiesta. In genere, la documentazione richiesta consiste unicamente di un certificato di nascita certificato, ma altre giurisdizioni a volte richiedono informazioni aggiuntive, come ad esempio una dichiarazione giurata del consenso al cambio di nome. Inoltre, vi è generalmente una tassa modesta corte che deve essere fornita per il servizio.

La petizione tipico di un modulo cambio di nome è necessario che il richiedente di fornire informazioni di identificazione, come il nome del petitionerâ € s attuale, la data di nascita e indirizzo. Il firmatario deve quindi identificare il cambio di nome che lui o lei sta chiedendo e se lui o lei è sotto la maggiore età, si deve indicato che il firmatario è il genitore o tutore legale del minore. Di solito, come è necessario quando una persona con più figli si sposa, il modulo fornirà più nomi di essere cambiato in un deposito. Prima di inviare queste forme alla parte appropriata con tutta la documentazione necessaria, è necessario anche avere forme e legalizzato a fini di verifica.

Ci sono alcune restrizioni comuni alla concessione di una petizione per un cambio di nome, però. Come accennato in precedenza, se la persona non è l'età della maggioranza, allora lui o lei può solo cambiare il suo nome con l'espresso consenso scritto del suo genitore o tutore legale. Chiunque attualmente incarcerato in carcere è generalmente vietato effettuare un cambio di nome. Inoltre, se il partito è tenuto a registrarsi come predatore sessuale o violento partito con il governo, anche dopo il rilascio dalla prigione, lui o lei non sarà permesso di cambiare il suo nome. Inoltre, chiunque con una precedente condanna penale è generalmente richiesto di adottare misure supplementari per garantire la notifica al governo del cambio di nome.

  • I moduli necessari per essere archiviato per un cambio di nome dovrebbe essere autenticata.
  • Dopo aver con successo una petizione per un cambio di nome, la carta di un individuo la sicurezza sociale deve essere cambiato.

Articoli Correlati