Come è una politica dei dividendi Corporate Determinato?

Il processo utilizzato per determinare la politica dei dividendi delle imprese è tipicamente una combinazione di diversi fattori. Eventuali leggi e regolamenti governativi relativi alla questione delle scorte devono essere presi in considerazione, così come le circostanze particolari della società, tra cui la relazione tra i profitti generati e le opportunità di investimento aperti a tale attività. Mentre la serie di questioni che devono essere considerati prima di impostare la politica dei dividendi aziendali varierà leggermente, vi è un nucleo di considerazioni che rischia di applicare in una determinata situazione.

Una considerazione chiave con l'impostazione politica dei dividendi delle imprese ha a che fare con una valutazione dei proventi generati dalla ditta. Le aziende che godono di un flusso relativamente stabile delle entrate sono in grado di migliorare il reddito progetto per i periodi futuri. Questo rende più facile proiettare anche quale parte di questi guadagni possono essere accantonata per i pagamenti di dividendi agli investitori. Le aziende che sperimentano situazioni più volatili, con il flusso di reddito, come le aziende che sono in qualche modo stagionale della domanda per i loro beni e servizi, potrebbe essere necessario dedicare una percentuale inferiore dei loro guadagni per il pagamento dei dividendi come un mezzo per mantenere solvente operazione.

Insieme con il tipo di reddito coinvolte, l'impostazione politica dei dividendi delle imprese richiede anche valutare le opportunità di investimento aperti alla società, e bilanciando il bisogno di mettere da parte riserve per quegli investimenti con l'assegnazione di una parte degli utili per il versamento di dividendi. In questo modo protegge gli interessi degli investitori a lungo termine, dal momento che gli investimenti saggi aumentare il flusso di cassa per la società, che a sua volta significa più reddito da utilizzare in proporzione per effettuare tali pagamenti di dividendi.

Considerando la leva finanziaria dell'azienda è anche la chiave per determinare la politica dei dividendi delle imprese. Le aziende che stanno portando più debito dovranno bilanciare il debito con i dividendi pagati agli investitori per rimanere finanziariamente sostenibile. Ciò significa che se c'è più debito attualmente svolta dalla società, ci saranno pagamenti dividendo inferiori in molti casi.

La gamma di fonti di capitale è anche rilevante per la politica dei dividendi delle imprese. In poche parole, quando l'azienda ha diversi flussi diversi di reddito che costantemente forniscono il flusso di cassa, la politica dei dividendi dovrebbe riflettere questo insieme di circostanze. Supponendo che il carico di debito è mantenuta entro limiti ragionevoli, un business con diversi flussi di reddito dovrebbe essere in grado di fornire i pagamenti di dividendi più grandi agli investitori.

Creazione di una politica dei dividendi aziendali vitali richiede di prendere una serie di fattori in considerazione, poi venire con una politica che sia equa per gli investitori e l'azienda stessa. In caso contrario, renderà più difficile per attrarre gli investitori, o può creare una situazione in cui la società non è in grado di onorare i propri obblighi di debito come il risultato di come la politica dei dividendi è strutturato. Rivedere la politica di volta in volta permette di elaborare le regolazioni che si adattano alla nuova economia, e, a sua volta tenere entrambi i titolari d'azienda e gli investitori felici con le modalità.

  • Consulenti professionali possono aiutare a fare in modo la politica dei dividendi è conforme a tutte le restrizioni legali.