Chi sono i Sikh?

Sikh sono seguaci di Sikhismo, una religione che ha avuto origine nella regione del Punjab dell'India. Oggi, sikh si trovano in tutto il mondo, anche se la più grande concentrazione di sikh rimane in India. Gli aderenti di Sikhismo sono spesso molto riconoscibile a causa del requisito religioso che si astengano dal taglio i capelli, con gli uomini che indossano turbanti distintivi per coprire i capelli, anche in accordo con scritture religiose.

Sikhismo ha le sue radici nel 15 ° secolo, quando il primo guru, o leader spirituale, iniziarono ad organizzare e codificare la religione. Guru Nanak ha elementi sia indù e credenza musulmana, integrando idee indù karma con il monoteismo islamico. Nove altri guru seguiti Guru Nanak, con Guru Gobind Singh nel 1699 completamente codificare Sikhismo, e la creazione del Sri Guru Granth Sahib, le sacre scritture del Sikhismo. Scritture sikh sono scritti da guru, insieme a testimonianze di musulmani e indù profeti.

Una delle idee fondamentali del Sikhismo è l'idea che tutte le persone sono uguali, a prescindere da razza, classe, credo o provenienza culturale. Sikh anche credere che essi hanno il dovere di proteggere le persone che sono poveri o bisognosi, anche se non sono compagni sikh. Il precetto saint-soldato del sikhismo stabilisce che Sikh dovrebbe dedicare la loro vita alla preghiera, contemplazione e vita modesta, ma che dovrebbe anche essere pronti a combattere o addirittura dare la loro vita per chi è nel bisogno. Come risultato, molti sikh hanno addestramento militare, e sono di fatto fortemente rappresentata in campo militare indiana.

Sikh sono specificamente indirizzati a non rinunciare al mondo, alla ricerca di vita invece modesti pieni di preghiera, di lavoro onesto, e considerazione per gli altri. Sikh sono diretti anche a integrare carità e di servizio nella loro vita, aiutare coloro che sono meno fortunati, e praticare la tolleranza e l'amore per tutti gli uomini, anche pregando per tutta l'umanità come parte della loro preghiere quotidiane.

La parola "Sikh" deriva dal sanscrito per shishya "studente" o "discepolo" e molti sikh si considerano gli studenti per tutta la vita. Sikh non proselitismo, ma i loro templi o Gurdwara sono aperti a tutti, e sono felice di parlare con le persone curiose della loro fede religiosa. In comunità con una grande popolazione Sikh, è anche comune vedere sikh attiva in varie iniziative di beneficenza nella comunità, e molti templi sikh ospitare cene vegetariane regolari che sono aperti a tutta la comunità.

  • Uomini sikh astenersi dal tagliare i capelli e indossare turbanti distintivi, in conformità con scritture religiose.
  • Sikh cercano di vivere una vita modesta pieni di preghiera.